,,

Giuseppe Milazzo capogruppo FdI a Palermo salta sul banco del presidente: video durante il consiglio comunale

Giuseppe Milazzo (FdI) è saltato sul banco della presidenza durante il consiglio comunale di Palermo: il caos ha interrotto la seduta. Il video

Pubblicato il:

Giuseppe Milazzo, capogruppo di Fratelli d’Italia ed europarlamentare, è saltato sui banchi durante il consiglio comunale di Palermo. La riunione è stata videoregistrata ed esiste quindi il video del caos procurato dal politico. Il litigio, portato all’estremo proprio da Milazzo, si è concluso con il microfono strappato di mano a Giuseppe Mancuso. La seduta è stata chiusa dopo appena mezz’ora dall’inizio.

Consiglio comunale di Palermo nel caos

Nella seduta del consiglio comunale di Palermo, a palazzo Comitini – sede provvisoria a causa dei lavori a palazzo delle Aquile – c’è stata una “lite” tra Giuseppe Milazzo di Fdi (che recentemente si è fatta portavoce di posizioni contro il potere esercitato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella) e il vicepresidente vicario del consiglio Giuseppe Mancuso.

Era proprio quest’ultimo a condurre i lavori della seduta, al posto del presidente Giulio Tantillo. Mancuso dopo circa una mezz’ora dall’inizio della seduta, è stato costretto a chiudere i lavori. Milazzo è infatti salito prima sui banchi del governo, sui quali aveva sbattuto i pugni poco prima, per poi saltare sul banco della presidenza per togliere il microfono al presidente vicario.

Il video di Giuseppe Milazzo

L’intera seduta era videoregistrata e per questo è stato possibile far circolare il momento esatto in cui si è verificata la lite e il caos in aula. Dal video apprendiamo che Mancuso aveva cercato di riportare serenità nella stanza, ordinando allo stesso tempo la calma per poter concedere la parola: “Diamo la parola solo se c’è serenità”, si sente dire.

A quel punto si vede dall’inquadratura avvicinarsi proprio Giuseppe Milazzo. Questo sbatte prima ripetutamente la mano sui banchi, per poi salirci sopra e con un salto atterrare sul banco della presidenza. In un attimo afferra il microfono utilizzato da Mancuso e cerca di bloccare il tentativo del presidente vicario di riportare la calma prima degli interventi.

“Città allo sbando”

Nella dichiarazione di Giuseppe Milazzo si apprende che: “Quanto accaduto oggi in aula è frutto di una gestione anomala del consiglio comunale, dove spesso vengono disattese le norme regolamentari e le decisioni assunte dalla conferenza dei capigruppo, in ordine alle scadenze che il consiglio è chiamato a esitare nell’interesse esclusivo della città”.

I consiglieri dell’opposizione hanno chiesto, in una nota congiunta, l’intervento del sindaco e del prefetto di Palermo. Si legge che: “La profonda crisi della maggioranza, già evidenziata nelle sue numerose assenze ha trasformato l’aula del Consiglio comunale in un ‘campo di battaglia’, impedendo la trattazione di temi urgenti come la movida, la sicurezza, i servizi essenziali della Città erogati dalle aziende partecipate e gli atti preliminari al bilancio”.

giuseppe-vincenzo-palermo-video Fonte foto: ANSA/Youtube

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,