,,

Gina Lollobridiga: una nuova udienza per decidere del suo patrimonio e delle sorti di Andrea Piazzolla

La diva è tornata nel salotto di Mara Venier insieme all'avvocato Antonio Ingroia per spiegare cosa succederà nell'udienza del 14 dicembre

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

L’attrice Gina Lollobrigida e l’avvocato Antonio Ingroia sono intervenuti durante la trasmissione Domenica In, condotta da Mara Venier su Rai 1 per parlare delle novità che riguardano la lunga vicenda legale che vede coinvolta la diva, che oggi ha 94 anni, e la gestione del suo patrimonio.

Il suo difensore ha dichiarato è pronta “l’istanza di revoca dell’amministratore di sostegno” proprio alla vigilia dell’udienza che si terrà martedì 14 dicembre, nell’ambito del processo per circonvenzione di incapace contro l’ex tuttofare Andrea Piazzolla, che gestiva i soldi della star.

“Nel processo l’avvocato della signora Gina Lollobrigida è stato nominato dall’amministratore di sostegno, non è stato indicato da lei. Ho depositato un’istanza perché possa essere rappresentata da un avvocato di sua scelta. Il giudice non ha ancora risposto, martedì vedremo”, ha spiegato Antonio Ingroia.

Gina Lollobrigida, la sua salute mentale al centro della prossima udienza

Per poi dichiarare di sperare “che la giustizia si ravveda dei suoi errori“. Durante il processo, infatti, “si discuterà della salute mentale della signora Gina Lollobrigida, che è stata tartassata di perizie psichiatriche”.

Secondo alcune “sarebbe una specie di paranoica, altri periti lo hanno smentito completamente. Sulla base di queste smentite si può fare istanza di revoca dell’amministrazione di sostegno, perché alla signora vengano restituiti il suo patrimonio e la sua libertà”.

Gina Lollobridiga: una nuova udienza per decidere del suo patrimonio e delle sorti di Andrea PiazzollaFonte foto: ANSA
L’attrice Gina Lollobrigida durante la cerimonia per la sua stella sulla Walk of Fame.

Lo scorso ottobre la Cassazione ha convalidato il decreto di apertura dell’amministrazione di sostegno per l’attrice, su un’azione legale promossa dal figlio Milco Skofic, che ha chiesto all’autorità giudiziaria di Roma di mettere in mani sicure i beni della madre.

Gina Lollobrigida, le tristi dichiarazioni da Mara Venier: “Voglio essere libera”

“Ormai mio figlio non ragiona più da quattro o cinque anni”, ha dichiarato la Lollo nello studio di Rai 1. Per poi sottolineare il suo desiderio di “essre libera. Le decisioni devono partire da me, voglio la libertà di vivere quello che il Padreterno decide”.

Il patrimonio “è mio, è frutto del mio lavoro”, ha dichiarato ancora la diva del cinema. “E invece mi hanno tolto tutto. Sono entrati in casa mia come dei ladri. Hanno fatto una cosa ignobile“.

Alcune settimane fa avevano scandalizzato il mondo le dichiarazioni di Gina Lollobrigida, che sempre nel salotto domenicale di Mara Venier aveva rivendicato il “diritto di vivere e di morire in pace“.

lollobrigida Fonte foto: ANSA
,,,,,,,