,,

Gas naturale, un Paese in aiuto dell'Italia mentre la Russia vuole vendere il suo petrolio scontato: a chi

India e Russia in affari per le materie prime. Delhi potrebbe comprarle a prezzi scontati

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Grandi manovre nel commercio del gas naturale e altre materie prime. Mentre la Russia offre a un altro paese il petrolio a prezzo scontato, l’Italia si accorda con una nazione che, per il momento, non aveva fornito al Belpaese un pari numero delle sue scorte. Il supplemento potrebbe portare le quantità fornite a 9,5 miliardi di metri cubi di gas naturale per l’anno in corso.

Servirà a dare un po’ di sollievo a chi non riesce a pagare le bollette, che sono cresciute enormemente negli ultimi mesi?

Di Maio a Baku si accorda per il gas naturale dall’Azerbaigian: a quanto ammontano le ulteriori forniture

La prima notizia arriva dall’Azerbaigian. La nazione caucasica, ex repubblica sovietica, fornirà al nostro Paese metri cubi di gas naturale per un totale di 9,5 miliardi con contratti a lungo termine e spot nel 2022.

A comunicarlo sono state fonti del paese estero, in particolare le parole di Parviz Shakhbazov ministro dell’Energia azero, sono state comunicate da Interfax.

L’Italia era già cliente dell’Azerbaigian per un totale di 7 miliardi di metri cubi nel 2021. “Se l’attuale ritmo continua, il volume delle forniture di gas azere all’Italia con contratti a lungo termine e spot nell’anno in corso raggiungerà i 9,5 miliardi di metri cubi”, ha detto Shakhbazov a Baku, la capitale dell’Azerbaigian che sabato è stata visitata dal capo della Farnesina Luigi Di Maio.

India e Russia in affari per il petrolio: Delhi potrebbe comprare la materia prima a prezzi scontati

Su tutt’altro fronte pure proseguono manovre di avvicinamento commerciale tra nuovi partner. Si tratta, nello specifico, dell’India e della Russia.

In particolare, il primo popolosissimo Paese sta valutando gli sconti offerti da Mosca per l’acquisto di alcune materie prime, tra cui il petrolio.

Da dove arriva la notizia, in che rapporti sono India e il Cremlino. Dal paese asiatico mai condanna netta

La notizia è stata data dall’affidabilissima agenzia stampa Reuters, che cita alcune fonti indiane. Le decisioni del Paese dell’Asia meridionale potrebbero rivelarsi una scappatoia per Putin dalle sanzioni.

 La sede a San Pietroburgo dell'azienda russa del gas naturale Gazprom.Fonte foto: ANSA
La sede a San Pietroburgo dell’azienda russa del gas naturale Gazprom.

C’è da sottolineare, a tal proposito, che l’India non ha condannato nettamente la Russia per l’aggressione ai danni dell’Ucraina, segno che i rapporti tra i due stati non sono così logorati da compromettere eventuali accordi commerciali.

Resta aggiornato sulle ultime news dall’Italia e dal mondo: segui Virgilio Notizie su Twitter.

di maio Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,