,,

Mottarone, nuova scoperta dai verbali degli addetti alla funivia

Emergono nuovi dettagli sull'incidente del Mottarone dai verbali degli addetti alla funivia

Dai verbali degli interrogatori a cui sono stati sottoposti gli addetti della funivia del Mottarone sono emersi nuovi particolari sulla tragedia avvenuta il 23 maggio, che ha provocato il decesso di 14 persone. Stando a quanto riportato dal ‘Corriere della Sera’, è emerso che il giorno del disastro la corsa di prova del mattino, che serve a controllare la sicurezza dell’impianto prima dell’apertura al pubblico, è stata effettuata con i turisti in cabina (dodici persone più due operatori).

Stando a quanto dichiarato da un operatore, effettuare la corsa di prova con i turisti non era la consuetudine, ma “è capitato”.

Funivia Mottarone, la nuova ipotesi sulla rottura del cavo

Allo stato attuale, con le indagini sull’incidente del Mottarone ancora in corso, sono diverse le ipotesi al vaglio dei consulenti della procura di Verbania su cosa abbia potuto provocare la rottura della fune della funivia.

Tra queste, come riportato da ‘Ansa’, c’è l’ipotesi che la rottura del cavo traente all’altezza dell’attacco del carrello possa essere stata causata dall’utilizzo massiccio dei ‘forchettoni’ durante la corsa della funivia, che avrebbe scaricato una tensione eccessiva sulla fune, portandola in questo modo alla rottura.

VirgilioNotizie | 03-06-2021 08:54

Funivia Stresa-Mottarone, cede il cavo: precipita la cabina Fonte foto: ANSA
Funivia Stresa-Mottarone, cede il cavo: precipita la cabina
,,,,,,,