,,

Frana a Ischia, recuperata l'ottava vittima a Casamicciola: il cadavere è del 15enne Michele Monti

Proseguono le ricerche dei dispersi a Casamicciola Terme, sull'isola di Ischia: trovata la vittima numero 8, si tratta del 15enne Michele Monti

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Il fango restituisce un’altra vittima, è la numero 8. I soccorritori impegnati nella zona di Casamicciola Terme, colpita dall’alluvione di sabato 26 novembre, hanno recuperato il cadavere del 15enne Michele Monti. Il corpo è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale di Ischia.

Chi sono le vittime

Il bilancio delle vittime sale quindi a 8.

Tra i cadaveri estratti dal fango ci sono anche quelli di un neonato di appena 22 giorni e due bambini di 6 e 11 anni.

frana ischiaFonte foto: ANSA
Una drammatica immagine di Casamicciola Terme, sull’isola di Ischia

Il primo corpo a essere stato identificato è stato quello di Eleonora Sirabella, commessa 31enne che viveva col compagno Salvatore Impagliazzo, disperso. La donna, prima di essere travolta dal fiume di fango, avrebbe chiamato il padre per chiedere aiuto.

Ritrovati anche i corpi di Francesco e Maria Teresa Monti, 11 e 6 anni, così come del fratello Michele, 15 anni, tutti raggiunti dal fango mentre erano a casa: dispersi i genitori.

L’altra famiglia colpita dalla tragedia è quella di Maurizio Scotto di Minico, pizzaiolo di 32 anni, e Giovanna Mazzella, 30 anni, che aveva un piccolo negozio: sono morti entrambi, insieme a GiovanGiuseppe, nato solamente 22 giorni prima.

Identificato anche il corpo di Nikolinka Gancheva Blangova, 58enne di origini bulgare.

Quanti sono i dispersi

I dispersi ora sono almeno 3.

Si tratta di alcuni membri della famiglia Monti: i genitori, Gianluca e Valentina Castagna.

Si cerca anche Salvatore Impagliazzo, compagno di Eleonora Sirabella.

Quanti sono i feriti e gli sfollati

C’è poi il bilancio dei feriti, al momento ce ne sarebbero 4.

Più elevato il numero degli sfollati, 230: temono di non poter rientrare più nelle loro abitazioni.

Nel frattempo il ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin (Forza Italia), ai microfoni di Rtl 102.5 ha dichiarato che contro l’abusivismo edilizio “basterebbe mettere in galera il sindaco e tutti quelli che lasciano fare“, perché “i sindaci non devono lasciare costruire. Io confischerei quello che è abusivo – ha aggiunto – e poi andrei a vedere caso per caso”.

Parole arrivate dopo le frasi del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che aveva espresso la volontà di demolire le case abusive: “In alcune aree non si può abitare”.

frana-ischia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,