,,

Elezioni comunali 2021, da Milano a Roma: le sfide più importanti

Da Roma a Milano, alle elezioni comunali 2021 si vota in diverse importanti città

Domenica 3 ottobre e lunedì 4 ottobre milioni di persone saranno chiamati alle urne per le elezioni amministrative in oltre mille comuni, tra cui sei capoluoghi di Regione. Si vota anche per le elezioni regionali in Calabria e per le suppletive di Camera e Senato.

Complessivamente sono 1.195 i Comuni in cui si va al voto nelle regioni a statuto ordinario e in Friuli Venezia Giulia.

Nelle altre regioni a statuto speciale si va alle urne in date diverse: il 10 e 11 ottobre si vota in 102 comuni della Sardegna e 42 della Sicilia; il 10 ottobre in 8 comuni del Trentino Alto Adige; il 19 e 20 settembre in un comune della Valle d’Aosta.

Si vota in venti capoluoghi di provincia, di cui sei anche capoluogo di regione: Benevento, Bologna, Carbonia, Caserta, Cosenza, Grosseto, Isernia, Latina, Milano, Napoli, Novara, Pordenone, Ravenna, Rimini, Roma, Salerno, Savona, Torino, Trieste e Varese. Vediamo le sfide nelle principali città.

Elezioni comunali 2021 a Roma

La sfida più attesa di questa tornata elettorale è quella che si combatte nella Capitale, guidata negli ultimi cinque anni da Virginia Raggi del Movimento Cinque Stelle. Si tratta della elezione più attesa ma anche quella che vede il maggior numero di candidati in campo, ben 22.

Questa la lista in ordine alfabetico dei 22 candidati a sindaco di Roma, con il nome seguito dai partiti e dalle liste a sostegno

  • Paolo Berdini: Roma Ti riguarda
  • Andrea Bernaudo: Liberisti Italiani
  • Carlo Calenda: Calenda Sindaco
  • Elisabetta Canitano: Potere al Popolo
  • Fabiola Cenciotti: Popolo della Famiglia
  • Cristina Cirillo: Partito Comunista Italiano
  • Giuseppe Cirillo: Partito delle Buone Maniere
  • Rodolfo Concordia: Democrazia Cristiana
  • Margherita Corrado: Attiva Roma
  • Gianluca Gismondi: Movimento Idea Sociale
  • Francesco Grisolia: Sinistra Rivoluzionaria
  • Roberto Gualtieri: Partito Democratico, Sinistra Civica Ecologista, Roma Futura, Civica per Gualtieri Sindaco, Demos, Europa Verde, PSI
  • Sergio Iacomoni: Movimento Storico Romano
  • Monica Lozzi: rEvoluzione Civica
  • Fabrizio Marrazzo: Partito Gay
  • Enrico Michetti: Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, UdC, Rinascimento e Cambiamo, Partito Popolare Europeo, Civica per Marchetti Sindaco
  • Paolo Oronzo Mogli: Movimento Libertas
  • Micaela Quintavalle: Partito Comunista
  • Virginia Raggi: Movimento 5 Stelle, Civica per Virginia, Ecodigital, Roma Decide, Donne per Roma, Sportivi per Roma
  • Luca Teodori: Movimento 3V
  • Rosario Trefiletti: Italia dei Valori
  • Gilberto Trombetta: Riconquistare l’Italia

Data la grande frammentazione, sarà quasi inevitabile il ricorso al ballottaggio per eleggere il prossimo sindaco di Roma. Stando ai sondaggi, sono quatto i principali candidati in campo. A partire dalla sindaca uscente, Virginia Raggi, che è stata riconfermata in pieno dal Movimento Cinque Stelle. A suo sostegno anche alcune liste civiche.

Il centrosinistra si presenta diviso: Roberto Gualtieri è il candidato del Partito Democratico, scelto con le primarie di gugno. L’ex ministro è sostenuto anche da altre formazioni di sinistra, tra cui socialisti e verdi. Dopo il mancato accordo Carlo Calenda si presenta da solo con una propria lista, sostenuto anche da Italia Viva.

Il candidato del centrodestra è l’avvocato Enrico Michetti, scelto dopo una lunga trattativa tra Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Elezioni comunali 2021 a Milano

Sono 13 i candidati che si contenderanno la carica di sindaco di Milano, una sfida che vede il sindaco uscente Beppe Sala grande favorito, almeno secondo i sondaggi. Questo l’elenco dei candidati e delle forze in campo:

  • Natale Azzaretto: Partito Comunista dei Lavoratori
  • Luca Bernardo: Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Partito Liberale Europeo, Lista Civica Luca Bernardo, Milano Popolare Maurizio Lupi
  • Bryant Biavaschi: Milano Inizia Qui
  • Teodosio De Bonis: Movimento 3V
  • Mauro Festa: Partito Gay
  • Giorgio Goggi: Milano Liberale, Socialisti di Milano
  • Gabriele Mariani: Milano in Comune, Civica AmbientaLista
  • Marco Muggiani: Partito Comunista Italiano
  • Gianluigi Paragone: Milano Paragone Sindaco Italexit, Grande Nord
  • Alessandro Pascale: Partito Comunista
  • Layla Pavone: Movimento 5 Stelle
  • Beppe Sala: Partito Democratico, Europa Verde, Volt, Beppe Sala Sindaco, Milano Radicale, Riformisti Lavoriamo per Milano, Milano Unita, Milano in Salute
  • Bianca Miriam Tedone: Potere al Popolo

Nel capoluogo lombardo la sfida sembra una corsa a due tra il sindaco uscente Beppe Sala, sostenuto da un’ampia coalizione di centrosinistra, e il pediatra Luca Bernardo, candidato del centrodestra.

Come a Roma, anche a Milano il Movimento 5 Stelle si presenta da solo con la candidata Layla Pavone. In corsa anche l’ex M5S Gianluigi Paragone.

Elezioni comunali 2021 a Napoli

A Napoli sono sette i candidati a sindaco. Non c’è il primo cittadino uscente, Luigi De Magistris, che dopo due mandati correrà alle regionali in Calabria. Questo l’elenco dei candidati:

  • Antonio Bassolino: Azione, Bassolino per Napoli, Con Napoli, Bassolino sindaco, Napoli è Napoli, Bassolino sindaco, Partito Gay LGBT
  • Matteo Brambilla: Napoli in Movimento
  • Alessandra Clemente: Potere al Popolo, Alessandra Clemente Sindaco, Civica 20-30
  • Gaetano Manfredi: Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Europa Verde, Centro Democratico, Repubblicani, Azzurri per Napoli, Manfredi Sindaco, Napoli Solidale, Per le Persone e la Comunità, Moderati, Napoli Libera, Noi Campani per la Città, Adesso napoli
  • Catello Maresca: Forza Italia, Fratelli d’Italia, Essere Napoli, Napoli Capitale, Cambiamo Napoli, Rinascimento Partenopeo, Partito Liberale Europeo, Orgoglio Napoletano
  • Giovanni Moscarella: Movimento 3V
  • Rossella Solombrino: Movimento 24 agosto-Equità Territoriale

A Napoli PD e M5S corrono assieme a sostegno dell’ex ministro Gaetano Manfredi. Il candidato del centrodestra è Catello Maresca, che dovrà però fare a meno del sostegno della lista della Lega e di due civiche, escluse per irregolarità da commissione prefettizia e Tar.

In corsa anche l’attuale assessora ai Giovani Alessandra Clemente, indicata da De Magistris come la candidata del suo movimento DemA, e l’e sindaco Antonio Bassolino, sostenuto da alcune liste civiche e da Azione.

Elezioni comunali 2021 a Torino

A Torino son ben 13 i candidati che si contenderanno la carica di sindaco. Non si ripresenta la prima cittadina uscente, Chiara Appendino, autosospesa dal Movimento Cinque Stelle dopo la condanna a sei mesi per falso nel processo Ream. Questo l’elenco dei candidati sindaco:

  • Paolo Alonge: Movimento 3V
  • Davide Betti Balducci: Partito Gay. Partito Animalista
  • Massimo Chiesi: Partito Comunista dei Lavoratori
  • Paolo Damilano: Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Popolo della Famiglia, Torino Bellissima, Progresso Torino, Sì Tav Sì Lavoro
  • Greta Giusi Di Cristina: Partito Comunista, Torino Città Futura
  • Angelo D’Orsi: Potere al Popolo, Partico Comunista Italiano, Sinistra in Comune, Sinistra Anticapitalista, DemA, Torino Ecosolidale
  • Stefano Lo Russo: Partito Democratico, Articolo 1, Sinistra Ecologista, Moderati, Torino Domani
  • Ugo Mattei: Futura Torino
  • Emilio Mazza: Torino Capitale d’Europa Basta Isee
  • Roberto Salerno: Mat – Movimento Ambientalista Torino
  • Valentina Sganga: Movimento 5 Stelle, Europa Verde
  • Lorenzo Varaldo: Divieto di Licenziare
  • Ivano Verra: Italexit, Noi Cittadini

Il Movimento Cinque Stelle punta su Valentina Sganga, scelta con il voto online, sostenuta anche da Europa Verde. Il candidato della coalizione di centrodestra è l’imprenditore Paolo Damilano, scelto dalla Lega. In corsa per il centrosinistra c’è il Dem Stefano Lo Russo, scelto con le primarie.

Elezioni comunali 2021 a Bologna

A Bologna si corre per scegliere il successore di Virginio Merola, alla guida del capoluogo emiliano per due mandati. Sono otto i candidati sindaco:

  • Federico Bacchiocchi: Partito Comunista dei Lavoratori
  • Fabio Battistini: Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Popolo della Famiglia, Bologna ci Piace
  • Marta Collot: Potere al Popolo
  • Luca Labanti: Movimento 24 agosto-Equità Territoriale
  • Matteo Lepore: Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Europa Verde, PSI-Volt, Coalizione Civica
  • Addolorata Palumbo: Sinistra Unita per Bologna
  • Stefano Sermenghi: BFC-Bologna Forum Civico, Per Bologna Italexit
  • Andrea Tosatto: Movimento 3V

Favorito per la vittoria è l’attuale assessore Dem Matteo Lepore, scelto con le primarie quale candidato del centrosinistra. Nella coalizione a sostegno di Lepore c’è anche il Movimento Cinque Stelle.

Il suo principale avversario sarà l’imprenditore Fabio Battistini, sostenuto dalla coalizione di centrodestra.

Elezioni comunali 2021 a Trieste

Sono dieci i candidati per diventare sindaco di Trieste:

  • Franco Bandelli: Futura
  • Tiziana Cimolino: Verdi, Sinistra in Comune
  • Roberto Dipiazza: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lista Dipiazza, Noi con L’italia, Cambiamo Trieste
  • Riccardo Laterza: Adesso Trieste
  • Giorgio Marchesich: Federazione per l’Indipendenza del Territorio Libero di Trieste
  • Aurora Marconi: Trieste
  • Alessandra Richetti: Movimento 5 Stelle
  • Ugo Rossi: Movimento 3V
  • Francesco Russo: Partito Democratico, Punto Franco, Uniti per un’Altra Città, Trieste 21-26, Slovenska Skupnost, Socialisti, Cittadini, Partito Pensionati, Partito Animalista Italiano
  • Arlon Stok: Podemo

Il favorito è il sindaco uscente Roberto Dipiazza, che aveva già guidato la città per altri due mandati dal 2001 al 2011, sostenuto dalla coalizione di centrodestra.

Il candidato del Pd e del centrosinistra è Francesco Russo, mentre il Movimento Cinque Stelle corre da solo con Alessandra Richetti.

VirgilioNotizie | 03-10-2021 10:13

roma-milano Fonte foto: ANSA
,,,,,,,