,,

Covid Palermo, morta bimba 11enne. Parla la madre: "Non siamo no vax"

Una bambina di 11 anni è morta a Palermo dopo essere risultata positiva alla variante Delta del Covid

La bambina di 11 anni risultata positiva alla variante Delta del Covid-19 e ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Di Cristina di Palermo è morta nel primo pomeriggio di martedì. La notizia è riportata dall’agenzia ‘Adnkronos’.

La bimba soffriva di una malattia metabolica rara.

Covid, bimba di 11 anni morta a Palermo: come si è contagiata

A contagiarla è stata la sorella maggiore, di ritorno da un viaggio in Spagna. Nessuno in famiglia era vaccinato e tutti sono risultati positivi al coronavirus.

Come riporta ‘La Repubblica’, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci aveva dichiarato: “Sono no vax“.

Desiree Farinella, referente sanitario dell’ospedale Di Cristina, aveva detto: “I bambini e i soggetti fragili saranno protetti solo quando si svilupperà l’immunità di comunità. Ricordiamo che si possono vaccinare tutti i bambini dai 12 anni in su, sia presso la nostra struttura dedicata ai bambini che presso i centri vaccinali. In caso di soggetti fragili che non possono vaccinarsi è necessario che i nuclei familiari siano immunizzati a loro protezione”.

La madre della bimba morta: “Non è vero che siamo no vax”

“Dovete dire alla gente di andarsi a vaccinare e salvare i bambini fragili che non possono farlo”. L’appello arriva dai genitori della bimba 11enne che, come riferisce sempre Repubblica, hanno negato di essere no vax. “Sì, è vero, abbiamo aspettato. Prima per le notizie contraddittorie sui rischi del vaccino, poi perché Ariele era stata male. Ma ci stavamo organizzando per farlo. Non siamo no-vax come ci ha definiti il presidente della Regione Nello Musumeci”, ha sottolineato mamma Rosalinda.

VirgilioNotizie | 27-07-2021 21:23

Covid, ricoveri e decessi: quanto rischiano di più i non vaccinati Fonte foto: ANSA
Covid, ricoveri e decessi: quanto rischiano di più i non vaccinati
,,,,,,,