,,

Covid, monitoraggio Iss: calano Rt, incidenza e ricoveri. Due regioni cambiano colore

I nuovi dati su indice Rt, incidenza dei casi Covid e numero di ricoveri presenti nel monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità dell'11 febbraio

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Il nuovo monitoraggio del ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità sulla situazione coronavirus in Italia certifica un ulteriore calo nei dati relativi all’indice Rt, all’incidenza dei casi Covid e ai ricoveri legati alla malattia. Considerando i nuovi dati, da lunedì 14 febbraio due Regioni cambiano colore: si tratta di Molise e Sicilia.

Monitoraggio Iss 11 febbraio 2022: i dati su Rt e incidenza

Il valore dell’indice di trasmissibilità Rt scende a 0,89, sotto la soglia di allerta fissata a 1 e inferiore anche al valore di 0,93 registrato nel monitoraggio Iss del 4 febbraio 2022.

In diminuzione è anche il dato dell’incidenza di casi di Covid-19: questa settimana è pari a 962 casi per 100mila abitanti, inferiore rispetto al valore di 1362 della corsa settimana.

Monitoraggio Iss 11 febbraio 2022: la situazione dei ricoveri

Prosegue, inoltre, la riduzione dei ricoveri per Covid in Italia. Il monitoraggio registra un tasso di occupazione in terapia intensiva pari al 13,4% (rilevazione giornaliera del ministero della Salute al 10 febbraio) contro il 14,8% di una settimana fa (rilevazione giornaliera del ministero della Salute al 3 febbraio).

Giù anche il tasso di occupazione in aree mediche: a livello nazionale è al 26,5% (rilevazione giornaliera del ministero della Salute al 10 febbraio) contro il 29,5% di sette giorni fa (rilevazione giornaliera del ministero della Salute al 3 febbraio).

In diminuzione il numero di nuovi casi di Covid-19 in Italia non associati a catene di trasmissione: sono 410.941 contro i 553.860 della settimana precedente. La percentuale dei casi Covid rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è in leggero aumento (18% contro 17% la scorsa settimana). In diminuzione è, invece, la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (33% contro 38%), mentre aumenta la percentuale di casi diagnosticati attraverso attività di screening (48% contro 45%).

Monitoraggio Iss 11 febbraio 2022: 4 regioni a rischio alto

Stando a quanto evidenziato nel report, sono 4 le Regioni e province autonome classificate a rischio alto, a causa dell’impossibilità di valutazione per incompletezza dei dati inviati; una Regione è classificata a rischio Moderato. Le restanti 16 sono classificate a rischio basso. Tra queste, 2 Regioni sono ad alta probabilità di progressione a rischio moderato.

La maggiore occupazione di posti letto per pazienti Covid nelle terapie intensive si registra questa settimana nelle Marche, con un dato pari al 23,9%. Seguono, poi, Friuli Venezia Giulia con il 22,3% e Lazio con il 16,1%. Per quanto riguarda i reparti di area medica, la maggiore occupazione si trova in Abruzzo (al 37,3%), Sicilia (35,6%) e Liguria (35,5%). La più alta incidenza di casi Covid si registra, invece, nella Provincia autonoma di Bolzano, con 1517,9 casi per 100mila abitanti, seguita dalle Marche (1289,1) e dal Veneto (1182).

Monitoraggio Iss, calano ancora Rt, incidenza e ricoveri: 4 regioni a rischio alto. Le situazioni più criticheFonte foto: ANSA
Un ospedale italiano alle prese con la lotta al Covid.

Le regioni che cambiano colore

Sulla base dei nuovi dati del monitoraggio Iss, da lunedì due regioni cambiano colore. Dopo tre settimane in zona arancione, la Sicilia vede migliorare i suoi parametri e dunque tornerà in giallo. Nell’isola l’occupazione delle terapie intensive è scesa al 13,7%, mentre in area medica è del 35,6%; l’incidenza a 7 giorni è scesa a 946,5 su 100mila abitanti.

Altra Regione che cambia colore è il Molise, che dalla zona bianca passerà in giallo. I dati indicano un tasso di occupazione delle rianimazioni al 15,4% e dei posti letto in area medica al 23,9%, l’incidenza a 7 giorni è a 859,6 su 100mila abitanti.

Quante persone si sono vaccinate contro il Covid in Italia

Risulta aggiornato alla data di venerdì 11 febbraio 2022 anche il dato relativo alle dosi di vaccino somministrate in Italia: sono 131.501.151.

  • Totale dei cittadini con almeno una dose: 49.169.411 (91,04% della popolazione over 12 – persone con almeno una somministrazione);
  • Totale dei cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale: 47.754.008 (88,42% della popolazione over 12 – persone che hanno completato il ciclo vaccinale);
  • Totale con almeno una dose + guariti da al massimo 6 mesi: 50.466.356 (93,44% della popolazione over 12)
  • Totale dei cittadini che hanno ricevuto dose addizionale/richiamo (booster): 35.799.123 (84,20% della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale o booster che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi).

TAG:

Mappa Ecdc 10 febbraio 2022, tutta Europa in rosso scuro. Quali sono i criteri di rischio Fonte foto: ANSA
Mappa Ecdc 10 febbraio 2022, tutta Europa in rosso scuro. Quali sono i criteri di rischio

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,