,,

Covid, la drammatica profezia di Ricciardi: quanti casi al giorno si rischiano e le conseguenze

Secondo Walter Ricciardi c'è un rischio non remoto che la pandemia Covid possa riprendere a galoppare rapidamente

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

C’è il rischio che il Covid possa riprendere a galoppare rapidamente, mietendo migliaia di nuovi contagi e facendo alzare l’asticella dell’allerta pandemica: lo ha riferito Walter Ricciardi, docente di Igiene all’Università Cattolica e consigliere del ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine della presentazione all’Università Cattolica di Roma del rapporto Osservasalute.

Ricciardi: “Aumentare la protezione vaccinale”

Secondo l’esperto, intervistato dall’AdnKronos, non è remota la possibilità che si giunga a 100mila contagi al giorno. In particolare il docente ha dichiarato che questa “è una ipotesi che con questa contagiosità potrebbe anche avverarsi”.

Quindi? Quali precauzioni bisognerebbe adottare per scongiurare un simile scenario? “Dovremmo aumentare la protezione vaccinale – ha sostenuto Ricciardi -. Ci sono troppi over 80 che non hanno fatto secondo booster, quindi sono protetti ancora, ma potrebbero essere vulnerabili. Dobbiamo stare attenti, ecco perché servono ancora le mascherine”.

Covid, contagi in aumento.Fonte foto: ANSA
Personale sanitario in prima linea nella lotta al Covid

Ricciardi ha poi precisato che la curva” Covid “è in risalita forte” e che “c’è una dinamica di crescita legata all’incredibile contagiosità di questa variante Omicron che ormai è al 100%, ma le BA.4 e BA.5 la stanno sostituendo e si stanno diffondendo”.

“La nostra raccomandazione è di mantenere la mascherina nei luoghi chiusi e affollati e di tenerla obbligatoria nei trasporti locali, sul treno e in aereo”, ha concluso Ricciardi.

Nelle scorse ore anche Matteo Bassetti si è pronunciato sull’utilizzo delle mascherine: “Mi pare corretto” mantenere l’obbligo della mascherina “per quanto riguarda le Rsa e gli ospedali per una protezione soprattutto di chi è ricoverato in queste strutture e si potrebbe pensare anche di passare alla mascherina chirurgica rispetto alle Ffp2”.

“Sui trasporti pubblici si può finire con la Ffp2 e se proprio si vuole si può mantenere la protezione con la mascherina chirurgica ma deve essere solo come raccomandazione, non esiste che io prendo una multa sull’autubus o sull’aereo se dopo il 15 giugno salgo senza dispositivo”, ha concluso Bassetti.

L’ultimo bollettino, quasi 40mila casi di contagio

In effetti, guardando ai dati, si nota velocemente che il virus ha ripreso vigore. Secondo il bollettino di martedì 14 giugno, in Italia, sono stati registrati quasi 40mila casi di contagio, per la precisione 39.474. 73 i decessi.

Roberto Speranza contagiato

Tra i nuovi contagiati c’è anche il ministro della Salute Roberto Speranza. Come riferito dall’ufficio stampa del dicastero, attualmente il membro dell’esecutivo si trova in isolamento e, quindi, svolgerà il proprio lavoro da remoto. Tra gli impegni previsti nelle prossimi ore c’è la sua partecipazione al Consiglio dei Ministri che, proprio a causa della sua positività, avverrà da remoto, in videoconferenza.

walter-ricciardi-intterogazione Fonte foto: ANSA
,,,,,,,