,,

Covid, Iva Zanicchi dimessa: "I negazionisti? Degli imbecilli"

Iva Zanicchi è stata ricoverata otto giorni in ospedale per curare una polmonite bilaterale causata dal Covid: "Chi nega il virus è un imbecille"

Un video dall’ospedale, prima di tornare a casa. Iva Zanicchi ha festeggiato le dimissioni insieme a medici e infermieri, “ragazzi e ragazze meravigliosi”, ha detto sul suo account Instagram. “Erano amorevoli con tutti: facevano le videochiamate, consolavano le persone (quasi tutti avevano il casco per l’ossigeno)”. La cantante ha poi criticato duramente i negazionisti sul Corriere della Sera: “Chi nega il virus è un imbecille“.

Covid, Iva Zanicchi contro i negazionisti: “La madre degli imbecilli è sempre incinta”

La cantante ha prima elogiato medici e infermieri: “Abbiamo detto che erano angeli, erano eroi, poi subito dopo abbiamo iniziato a criticarli. Sono professionisti, lavorano bardati con due, tre paia di guanti, i camicioni, maschere, e stanno così otto o nove ore“.

“Non si possono toccare, non possono bere, non possono nemmeno fare la pipì – ha aggiunto Iva Zanicchi -: chi li critica dovrebbe vergognarsi“.

Quindi, l’attacco ai negazionisti del virus: “La madre degli imbecilli è sempre incinta. Bisogna stare molto attenti, non sottovalutare e avere rispetto di se stessi e degli altri. E se qualche imbecille dice che non è vero niente e che gli ospedali sono vuoti. I cretini ci sono, ci sono sempre stati e sempre ci saranno”.

COVID, IL RACCONTO DI GERRY SCOTTI: “TUTTI INTUBATI, HO PREGATO”

Covid, Iva Zanicchi dimessa dall’ospedale: come sta

Iva Zanicchi è stata ricoverata per otto giorni nell’ospedale di Vimercate, per una polmonite causata dal Covid-19: “È una brutta bestia perché varia: prima ti fanno male tutte le giunture, poi ti prende una specie di bronchite, e un raffreddore fortissimo. Muta in continuazione”.

“La cosa peggiore è che mi è venuta la polmonite bilaterale – ha spiegato – ho avuto bisogno dell’ossigeno. Alla fine ti senti svuotata, come un sacco vuoto. Sto meglio, starò bene e pian piano mi riprenderò, ma non si scherza, bisogna fare molta attenzione”.

Infine, l’appello ai cittadini: “Chi dice che non servono le mascherine commette un crimine contro la gente perché non sa quello che dice. Bisogna difendersi con le mascherine, con i guanti. Si può andare in giro, è giusto non chiudersi in casa, ma bisogna proteggere se stessi e soprattutto avere rispetto degli altri. Se finisci all’ospedale vedi quello che c’è: io stavo male ma c’era chi stava molto peggio”.

VirgilioNotizie | 18-11-2020 08:48

I politici italiani positivi al coronavirus Fonte foto: Ansa
I politici italiani positivi al coronavirus
,,,,,,,