,,

Covid, l'effetto vaccini: casi in calo in sanitari e over 80

L'Istituto superiore di Sanità segnala un calo dei contagi per quanto riguarda operatori sanitari e anziani over 80

Hanno superato quota 4 milioni le dosi di vaccino anti Covid somministrate finora in Italia. Per la precisione sono 4.156.382 secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute aggiornati alle 15 di sabato 27 febbraio 2021. E i primi segnali della vaccinazione si stanno già vedendo: l’Istituto superiore di sanità segnala un calo dei contagi negli operatori sanitari e nella popolazione degli anziani sopra gli 80 anni, i primi a ricevere il vaccino.

“A partire dalla seconda metà di gennaio si osserva un trend in diminuzione del numero di casi negli operatori sanitari e nei soggetti di età maggiore o uguale a 80 anni, verosimilmente ascrivibile alla campagna di vaccinazione in corso”, riporta l’Iss nell’aggiornamento del 24 febbraio sull’epidemia di Covid-19.

“La curva epidemica dei casi riportati come operatori sanitari e la curva dei casi non riportati come operatori sanitari hanno avuto un andamento molto simile fino alla seconda metà di gennaio quando le due curve hanno iniziato a divergere, mostrando un trend visibilmente in calo per gli operatori sanitari a fronte di un trend stazionario, con tendenza a un lieve aumento dall’8 febbraio”, spiega l’Iss.

Covid, come sta andando la campagna vaccinale

Finora in Italia sono state somministrate 4.156.382 dosi dei vaccini contro il Covid-19, 2.569.284 a donne e 1.587.098 a uomini. Le persone vaccinate, cioè che hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose, sono oltre un milione, 1.386.406.

Il maggiore numero di dosi è andato a operatori sanitari e sociosanitari (2.313.697), seguito da personale non sanitario (714.300), ospiti delle strutture sanitarie (394.349) e anziani over 80 (550.178).

Per quanto riguarda le Regioni, è la Valle d’Aosta (91.3%) quella con la percentuale più alta di somministrazioni rispetto alle dosi ricevute, seguita dalla Provincia autonoma di Bolzano (85,1%) e dalla Toscana (81,3%). La Regione con la percentuale percentuale è la Calabria (56%).

VirgilioNotizie | 28-02-2021 07:00

Vaccini, si può rimandare il richiamo? Esperti divisi: i pareri Fonte foto: ANSA
Vaccini, si può rimandare il richiamo? Esperti divisi: i pareri
,,,,,,,