,,

Cos'è il Sarin, il letale agente nervino che la Russia potrebbe usare nella guerra in Ucraina

La Russia potrebbe usare il Sarin nella guerra in Ucraina, secondo l'allarme lanciato da InformNapalm. Cos'è e quali effetti ha il gas nervino

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Crescono i timori per l’escalation della guerra in Ucraina, con il possibile utilizzo di armi biologiche o nucleari. L’ultimo allarme, lanciato dal portale InformNapalm, riguarda il Sarin, un letale gas nervino con effetti paralizzanti che la Russia potrebbe usare nel conflitto.

Sarin, l’allarme di InformNapalm

I volontari di intelligence di InformNapalm – si legge sul sito – hanno raccolto dei dati che potrebbero alimentare l’ipotesi dell’utilizzo di agenti di guerra chimica da parte della Russia, contro militari o civili ucraini. In particolare si menziona il Sarin, un potente gas nervino, che potrebbe permettere alle truppe russe di sfondare le difese ucraine e raggiungere obiettivi strategicamente convenienti.

La resistenza ucraina sta dando del filo da torcere all’esercito russo, che nonostante l’assedio alle città di Mariupol, Kiev e altri centri abitati, non è riuscito a ribaltare le sorti del conflitto. Secondo le fonti di InformNapalm, dunque, il sud dell’Ucraina potrebbe essere il territorio più adatto per sperimentare la devastazione del Sarin.

InformNapalm riporta inoltre le osservazioni di tre fonti, che se incrociate potrebbero suggerire proprio le intenzioni della Russia in merito all’utilizzo di agenti nervini.

kievFonte foto: ANSA
La città di Kiev dilaniata dalla guerra

Sarin, ai soldati russi sarebbero state consegnate fiale di antidoto

Il 17 marzo, secondo quanto afferma il sito, il personale medico dell’esercito russo ha consegnato alle forze operative speciali in Ucraina un antidoto per agenti nervini: delle fiale di Pralixodime.

Il 20 marzo, al personale di comando dell’esercito russo sul campo sono state somministrate fiale di atropina, un efficace antidoto contro gli agenti nervini.

Infine, il 23 marzo sono stati avvistati dei camion russi che, a giudicare dall’imballaggio, trasportavano soda caustica, utilizzata per neutralizzare le sostanze velenose.

Da parte del governo di Kiev non è arrivata alcuna conferma dell’utilizzo degli agenti nervini, ma l’allarme di InformNapalm ha comunque attirato l’attenzione dei media ucraini.

Cos’è il Sarin e quali sono i suoi effetti

Il Sarin è un gas nervino paralizzante, classificato come arma chimica di distruzione di massa. È un veleno 26 volte più letale del cianuro, e può causare la morte a soli dieci minuti dall’inalazione dello stesso, a causa del soffocamento provocato dalla paralisi respiratoria.

Il Sarin può essere letale anche a basse concentrazioni, a meno di non neutralizzarlo con un antidoto. Coloro che sopravvivono all’inalazione di dosi non letali, e che non ricevono adeguate cure mediche, potrebbero invece subire danni neurologici permanenti.

Resta aggiornato sulle ultime news dall’Italia e dal mondo: segui Virgilio Notizie su Twitter.

ucraina Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,