,,

Cos'è l'idrossiclorochina, il farmaco che prende Donald Trump

Alla scoperta dell'idrossiclorochina, il farmaco utilizzato dal presidente Usa Donald Trump

Il presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump ha annunciato che “da oltre una settimana e mezzo” sta prendendo il farmaco antimalarico idrossiclorochina. “Una pillola al giorno, cosa c’è da perdere?”, ha detto il presidente Usa in alcune dichiarazioni riportate da ‘Ansa’. Trump ha poi aggiunto di essere testato ogni due giorni e di esser sempre stato negativo al coronavirus.

Coronavirus, cos’è l’idrossiclorochina

L’idrossiclorochina è un farmaco antimalarico utilizzato in Europa contro malattie autoimmuni, come l’artride reumatoide e il lupus eritematoso.

In Italia l’idrossiclorochina è stata già utilizzata “off-label” in alcuni casi, sulla base di un’attività antivirale dimostrata in vitro.

Per questo motivo il farmaco è stato inserito da subito tra i vecchi medicinali da testare contro il nuovo coronavirus.

A inizio maggio, l’Agenzia Italiana del Farmaco ha autorizzato uno studio sull’idrossiclorochina.

L’obiettivo è capire se il farmaco è in grado di prevenire l’infezione negli operatori sanitari. I risultati sono attesi entro l’anno.

Per il momento non ci sono prove che l’idrossiclorochina abbia dei benefici contro il Covid-19. Se assunto in certe combinazioni, inoltre, può avere effetti potenzialmente dannosi.

VirgilioNotizie | 19-05-2020 21:03

Coronavirus, quali sono i farmaci che si stanno sperimentando Fonte foto: Ansa
Coronavirus, quali sono i farmaci che si stanno sperimentando
,,,,,,,