,,

Coronavirus, l'Unione europea stanzia fondi per l'Italia

Prima la Von der Layen, poi la Lagarde: i messaggi rivolti al nostro Paese

Ursula Von der Leyen si è rivolta direttamente all’Italia. La presidente della Commissione europea, ai microfoni del Tg1, ha parlato dell’emergenza sanitaria nel nostro Paese dovuta al coronavirus. L’Italia è un Paese semifermo e ha bisogno di rassicurazioni da parte dell’Europa in materia economica. “Dobbiamo concedere nuovi prestiti con un aumento del debito pubblico – ha spiegato la Von der Leyen -. Il patto di stabilità concederà la massima flessibilità all’Italia”.

Dunque la presidente della Commissione ha sottolineato che ci sarà “la massima flessibilità sugli aiuti di stato. È importante perché così l’Italia potrà investire nella sanità, nel turismo, nei trasporti, a beneficio delle piccole e medie imprese“.

Ma la Von der Leyen ha poi affrontato altri temi. A partire dal ringraziamento alla Cina, che sta inviando in Europa “2 milioni di mascherine da sala operatoria, altre 200 mila di sicurezza e 50 mila tamponi. Li invieremo dove c’è più bisogno nell’Ue, cioè in Italia. Le spediremo entro la settimana prossima”.

Poi l’annuncio: “Abbiamo un’iniziativa per gli investimenti, perché ci sono fondi strutturali inutilizzati. L’Italia ce li avrebbe dovuti restituire: abbiamo deciso invece di lasciarveli, per spenderli dove saranno più utili. Per esempio sul mercato del lavoro. Sono 11 miliardi“.

Coronavirus, Lagarde: “Sosterremo ogni cittadino contro shock”

Nella serata del 19 marzo ha parlato all’Italia anche Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea. “L’obiettivo di questo programma temporaneo è rispondere alla situazione senza precedenti che la nostra unione monetaria sta affrontando. È disponibile per tutti i Paesi e continuerà fino a quando non riterremo conclusa la fase critica del coronavirus”.

Cosa succederà? “Siamo assolutamente pronti a incrementare l’entità dei nostri programmi di acquisto di attività e ad adeguarne la composizione, nella misura necessaria e finché le circostanze lo richiederanno – ha spiegato la Lagarde -. Esploreremo tutte le opzioni e tutti gli scenari per sostenere l’economia per l’intera durata di questo shock”.

L’ampio pacchetto di misure varato dalla Bce fra il consiglio della scorsa settimana e la riunione straordinaria della scorsa notte “sottolinea la determinazione della Bce a fare la sua parte per sostenere ogni cittadino dell’area dell’euro in questo momento di estrema difficoltà. La Bce assicurerà che tutti i settori dell’economia possano beneficiare di condizioni di finanziamento favorevoli, che consentano loro di assorbire questo shock”.

VirgilioNotizie | 19-03-2020 20:36

Coronavirus, l'Unione europea stanzia fondi per l'Italia Fonte foto: Ansa
,,,,,,,