,,

Coronavirus, un positivo a Le Iene: programma sospeso, reazioni

Mediaset ufficializza la sospensione della trasmissione di denuncia e satira

Anche la televisione italiana fa i conti con il coronavirus. Mediaset ha appena comunicato la sospensione, in via cautelativa, della trasmissione Le Iene, in onda due volte a settimana su Italia in prima serata. Il motivo risiede in un caso di positività riscontrato all’interno della redazione. Non è stato comunicato chi sia ma non dovrebbe trattarsi di uno dei conduttori e/o dei giornalisti in video.

Questo il testo del comunicato emesso da Mediaset: “Nella redazione del programma di Italia 1 “Le Iene” si è verificato un caso di positività al Coronavirus. Nonostante il caso non riguardi la squadra di professionisti presente negli studi televisivi, Mediaset ha preferito sospendere il programma per cautela sanitaria e ha invitato tutti i professionisti coinvolti a restare in isolamento domiciliare. Pertanto le prossime puntate del programma non andranno in onda in attesa degli sviluppi della situazione”.

Le Iene sono la prima trasmissione a segnare un caso positivo di coronavirus nella tv e il secondo programma ad essere fermato dopo La Corrida. Molte trasmissioni, la maggioranza di quelle che vanno in onda da Milano, vengono trasmesse ma senza pubblico in studio. Da Che tempo che fa a Live di Barbara d’Urso passando proprio per Le Iene fino a oggi. La Corrida, invece, è stata bloccata la scorsa settimana dal momento che, l’assenza di pubblico, ha tolto una parte integrante dello storico programma che fu di Corrado.

Sul web, sugli account ufficiali delle Iene tantissimi sono stati i messaggi da parte dei followers: “Forza ragazzi…ne usciremo! Un abbraccio ad ognuno di noi,nessuno escluso e grazie x la vostra informazione”; “Mi dispiace ma la salute viene prima di tutto. A presto quando questo incubo sarà finito”; “mi dispiace tantissimo spero che finisca presto tutto ciò ,mi auguro che state tutti bene è non ci sia nessun caso di corona virus ci rivedremo sicuramente vi auguro tutto il bene di questo mondo. Ciao a presto!!!”.

Qualcuno non ha perso tempo per fare polemica ricordando che erano state proprie Le Iene con alcuni servizi a stigmatizzare la situazione, in tempi non sospetti, sulla vicinanza tra persone, specie di origine orientale con un servizio intitolato “un bacio contro il razzismo”. “Mi spiace ma non sentiremo la vostra mancanza” scrive qualche hater.

VirgilioNotizie | 08-03-2020 15:17

79466971_10158173383380530_9132458174882775040_o Fonte foto: Facebook
,,,,,,,