,,

Coronavirus, nuove restrizioni in Veneto: la decisione di Zaia

Nuova stretta in Veneto sugli spazi pubblici e lo spostamento dei cittadini: firmata l'ordinanza

Con una nuova ordinanza, il presidente del Veneto Luca Zaia ha disposto nuove restrizioni per la popolazione, a partire dalla chiusura dei parchi e giardini pubblici all’aperto. Le nuove restrizioni, legate all’emergenza coronavirus, sono state annunciate questa mattina ai giornalisti, come riporta Ansa.

Il governatore Zaia ha firmato oggi l’ordinanza con cui sono chiusi parchi e giardini pubblici all’aperto, una norma che vale fino al 3 aprile prossimo.

L’uso della bicicletta e lo spostamento a piedi nei centri urbani, come si legge nell’ordinanza, è soggetto alle limitazioni per le motivazioni ammesse dal Dpcm e con l’autodichiarazione.

Per uscite legate a spesa o ai bisogni degli animali, inoltre, la persona è obbligata a non superare i 200 metri dall’abitazione, con obbligo di controllo. Disposta anche la chiusura dei negozi di generi alimentari nei giorni festivi.

“A me spiace firmare queste restrizioni, ma i dati ci fanno preoccupare“, ha affermato il presidente del Veneto Luca Zaia. “Non è un atto di privazione della libertà, chiedo la collaborazione dei veneti”.

“Mai vorrei firmare una cosa del genere ma non abbiamo alternative – ha spiegato -, la salute dei veneti va tutelata così, e forse è ancora poco”.

“Facciamo attenzione a Verona“, ha aggiunto il governatore del Veneto. “Verona è il nuovo cluster con un’esplosione di casi” perché “è confinante con Brescia, attenzione. Noi abbiamo già dato disposizione di svuotare l’ospedale di Villafranca per farne un Covid-center”.

Per quanto riguarda il nuovo caso a Vo’, “può rientrare nella fisiologia, ma Vo’ resta la realtà più pulita del Veneto”. Secondo Zaia “il virus potrebbe rialzare la testa nel momento in cui cittadini portano il contagio da fuori, come in tutto il Veneto. Non creiamo il mostro”.

Intanto a Milano è in arrivo l’Esercito, con 114 unità che presidieranno le strade per accertare il rispetto delle norme contro il contagio da coronavirus.

 

VirgilioNotizie | 20-03-2020 14:17

Coronavirus, a Milano nuove lunghe code ai supermercati Fonte foto: Ansa
Coronavirus, a Milano nuove lunghe code ai supermercati
,,,,,,,