,,

Coronavirus, per ogni positivo altri 5-10 non rilevati: lo studio

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Science, i casi di coronavirus sarebbero molti di più di quelli rilevati nei Paesi occidentali

Secondo uno studio riportato dal New York Times, per ogni caso confermato di coronavirus ci sarebbero 5-10 positivi che sfuggirebbero ai controlli. Si tratterebbe di casi lievi, o asintomatici, che però contribuirebbero a quasi l’80% dei nuovi contagi, le cui infezioni potrebbero anche non essere lievi.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Science sulla base di dati forniti dalla Cina. Si tratta di un modello delineato dai ricercatori per studiare la diffusione del virus, aderente alla situazione nel Paese asiatico prima che gli spostamenti venissero bloccati.

Nel periodo in questione, da dicembre alla fine di gennaio, 6 casi su 7 non venivano rilevati. Una situazione che si sta riproponendo oggi anche negli Usa e negli altri Paesi occidentali, dove i test non vengono effettuati su larga scala.

Jeffrey Shaman, epidemiologo della Columbia University e autore dello studio, ha ipotizzato il numero degli effettivi contagi: “Se abbiamo 3500 casi in Usa, potrebbe trattarsi di 35mila in realtà”.

Come sottolineato dalla ricerca, dopo che le autorità cinesi hanno blindato l’epicentro dell’epidemia il 23 gennaio e hanno iniziato a fare i test a tappeto, la curva dei contagi ha subìto un’impennata con l’identificazione di circa il 60% dei positivi, a fronte del 14% precedente.

Allo studio hanno partecipato autori di cinque istituzioni, incluso l’Imperial College London, la Tsinghua University di Pechino e la University of Hong Kong.

VIRGILIO NOTIZIE | 17-03-2020 07:57

Dalla Spagnola al coronavirus, le epidemie dell'ultimo secolo Fonte foto: ANSA
Dalla Spagnola al coronavirus, le epidemie dell'ultimo secolo
,,,,,,,