,,

Coronavirus, il "paziente uno" respira da solo: le condizioni

Mattia, il 38enne di Codogno e primo caso di coronavirus in Lombardia, mostra segni di miglioramento

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Migliorano le condizioni del “paziente uno” del coronavirus in Italia, ovvero il 38enne di Codogno, trasferito dalla terapia intensiva a quella sub intensiva. Il contagiato, come riporta Ansa, è stato “stubato in quanto ha iniziato a respirare autonomamente“.

Ad annunciarlo, nella consueta conferenza stampa in cui ha enumerato i nuovi contagi, è stato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

Mattia è attualmente ricoverato a Pavia, mentre la moglie incinta di 8 mesi è potuta tornare a casa già da qualche giorno dopo un ricovero all’ospedale Sacco di Milano.

Secondo quanto riferito dai medici, nelle ultime ore le condizioni di salute del 38enne di Codogno hanno fatto registrare un significativo miglioramento e ciò potrebbe rappresentare un primo passo verso la guarigione.

Coronavirus, chi è il “paziente uno”

Mattia, 38enne di Codogno e manager dell’Unilever, è la prima persona che è risultata contagiata dal coronavirus in Lombardia. L’uomo, atleta e runner, si era presentato una prima volta all’ospedale di Codogno nel pomeriggio dello scorso 18 febbraio senza però avere i sintomi che avrebbero potuto portare ad identificarlo come caso “sospetto”.

Dopo gli accertamenti e le terapie necessarie, nonostante la proposta di ricovero, decise di tornare a casa. Poche ore dopo, però, la situazione precipitò al punto da richiedere, la mattina del 20 febbraio, l’intervento del rianimatore e un reparto di terapia intensiva.

Dopo che la moglie informò i medici che il marito a fine gennaio era stato a cena con alcuni amici – tra cui uno appena rientrato dalla Cina – si è proceduto con il tampone e così si è scoperto il primo caso in Lombardia e in seguito gli altri casi positivi.

Coronavirus, come è fatto: l'infezione in 3D delle cellule umane Fonte foto: Ansa
Coronavirus, come è fatto: l'infezione in 3D delle cellule umane

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,