,,

Coronavirus, in Lombardia il dato migliore su contagi dal 6 marzo

Migliora la situazione anche in Lombardia, dove si sono registrati 713 nuovi contagi

La luce fuori dal tunnel sembra intravedersi anche in Lombardia, a fronte dell’emergenza coronavirus che nella regione del Nord è stata particolarmente dura. Stando ai dati condivisi dalla Regione, oggi i nuovi contagi sono 713: si tratta dell’incremento più basso dal 6 marzo, quando erano stati 361. Il giorno dopo, il 7 marzo, i nuovi contagi erano 808 fino a salire vertiginosamente nelle settimane successive.

Il dato di oggi appare in una luce ancor più positiva perché è il risultato di ben 12.642 tamponi.

Per quanto riguarda il totale, sono 71.968 i casi di coronavirus in Lombardia, mentre le vittime sono 13.269, con 163 nuovi decessi. Un dato simile a quello diffuso ieri, quando i morti sono stati 166.

Calano le terapie intensive, passando a 724, con un decremento di 32. In calo anche i pazienti ricoverati in altri reparti, 8489, con una diminuzione di 302.

Coronavirus in Lombardia, la situazione nelle province

Per quanto riguarda le tre province della Lombardia in cui il virus si è accanito particolarmente, si registrano alcuni miglioramenti: a Bergamo i nuovi positivi sono 45, mentre ieri erano stati 56; a Brescia sono 65, a fronte di quelli di ieri che sono stati 167; calo di nuovi contagi anche a Cremona, dove oggi se ne sono registrati 39 mentre ieri erano 60.

In netto calo i contagi a Pavia, oggi solo 45 rispetto ai 117 di ieri, mentre peggiora il dato di Lodi dove ieri c’erano stati 3 soli nuovi casi mentre oggi sono 67.

Migliora la situazione a Milano, dove i nuovi positivi nell’area metropolitana oggi sono 219, per un totale di 17.909, mentre sono 80 i nuovi casi a Milano città. Ieri c’erano stati 412 nuovi positivi di cui 246 a Milano città.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-04-2020 19:20

Coronavirus, il grafico della Protezione civile del 25 aprile Fonte foto: ANSA
Coronavirus, il grafico della Protezione civile del 25 aprile
,,,,,,,