,,

Coronavirus: Diamond Princess, nuovi contagi. Cancellati i post

Altri 39 casi di infezione da coronavirus sono stati registrati a bordo della nave. Il totale dei contagi, ora, è di 174

La donna italiana che aveva deciso di fare una sorta di diario di bordo dalla Diamond Princess, la nave da crociera in quarantena per Coronavirus in una baia del Giappone, ha deciso di interrompere la sua testimonianza.

Il diario di bordo, pubblicato su ‘Facebook’ con lo pseudonimo ‘Allegra Viandante‘, riportava i controlli della febbre ogni 4 ore, lo stato d’animo dei passeggeri, le lunghe giornate blindati nelle cabine a guardare film o ascoltare musica. Ma ora non c’è più.

I suoi racconti sulla pagina ‘Facebook’ si sono interrotti a sorpresa e sono stati cancellati anche tutti i post pubblicati negli ultimi giorni in cui ha raccontato la sua storia in quarantena. L’ultimo post che ora appare è datato 19 gennaio, prima della crisi a bordo della nave Diamond Princess messa in quarantena per l’allarme Coronavirus.

Nessun commento, nessuna indicazione per spiegare la decisione di abbandonare la sua ‘cronaca’, che, secondo ‘Ansa’, potrebbe essere dettata dall’eccessiva esposizione mediatica. Secondo quanto riporta da ‘Ansa’, l’equipaggio indiano della Diamond Princess ha fatto richiesta di poter sbarcare, lanciando l’allarme: “Presto ci infetteremo tutti“.

Diamond Princess: il totale dei contagi sale a 174

Altri 39 casi di infezione da coronavirus sono stati registrati a bordo della nave. Lo ha dichiarato il ministro giapponese della sanità, Katsunobu Kato. Il totale dei contagi, ora, è di 174. “Su 53 nuovi test effettuati sulle persone a bordo – ha detto Kato – 39 hanno dato risultato di positività”. Tra i contagiati, secondo quanto riporta l’Ansa, ci sarebbe anche un dipendente del ministero della Salute giapponese che stava conducendo un’ispezione sulla nave.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-02-2020 08:29

Coronavirus, nave Diamond Princess in quarantena: le immagini Fonte foto: ANSA
Coronavirus, nave Diamond Princess in quarantena: le immagini
,,,,,,,