,,

Coronavirus, vicina a lavoratori in nero: gaffe di Virginia Raggi

La sindaca di Roma ha espresso vicinanza a tutti i lavoratori, anche quelli non in in regola

Gaffe per Virginia Raggi durante un intervento alla trasmissione Dimartedì su La7: “Sono vicina a tutte le persone che stanno soffrendo – ha detto la prima cittadina di Roma -, sono vicina alle persone che si sentono disorientate, sono vicina a tutte le persone che stanno perdendo un lavoro o l’hanno perso”. Poi ha proseguito così: “Sono vicina, immaginiamo, anche alle persone che stanno facendo un lavoro in nero e che improvvisamente si sono trovate senza lavoro”.

Nel corso del suo intervento, Raggi ha dato spazio anche ai ringraziamenti per i sanitari: “Voglio ringraziare ancora una volta tutti i medici, gli infermieri, il personale sanitario che ogni giorno, in prima linea, lavora 24 ore su 24 per tutelare la salute dei cittadini. La nostra città sta reagendo in maniera decisa alle indicazioni del Governo. Non è il momento delle polemiche, bisogna dare indicazioni chiare e univoche ai cittadini”.

“Stasera – ha aggiunto ancora Virginia Raggi – sono partiti i controlli per verificare il rispetto della chiusura di bar e locali dopo le 18 e Ponte Milvio ad esempio era vuoto”.

Domenica scorsa erano diventate virali alcune foto di Ponte Milvio presa d’assalto dai giovani nonostante l’emergenza coronavirus.

In merito all’inasprimento ulteriore delle misure di contenimento, “ora c’è il presidente del Consiglio Conte che parla il resto è disordine”, ha dichiarato Raggi. “Questo non è il momento delle polemiche, facciamo ciò che ha detto il governo”.

VirgilioNotizie | 11-03-2020 08:16

Coronavirus: da Roma a Milano, le città italiane sono deserte Fonte foto: Ansa
Coronavirus: da Roma a Milano, le città italiane sono deserte
,,,,,,,