,,

Coronavirus da Lapo Elkann lettera patriottica: piovono critiche

Il rampollo di casa Agnelli scrive una lettera aperta all'Italia ma riceve qualche critica per le decisioni di FCA

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Fa sempre discutere Lapo Elkann. Mai banale, spesso sopra le righe, il rampollo scapestrato della famiglia Agnelli in queste ore ha pubblicato sui suoi social una lunga lettera alla “sua” Italia in cui ha richiamato i sentimenti di patriottismo e di unione in questo momento difficile a causa della pandemia da coronavirus. Ma le sue parole, sicuramente di unità nazionale, non sono state ben accolte dai social che hanno rinfacciato a lui e alla famiglia alcune scelte aziendali ed economiche in controtendenza col richiamo della lettera stessa.

Alcuni stralci della lettera di Lapo. Dopo aver ricordato tutte le eccellenze storiche e non solo dell’Italia, dagli scrittori ai poeti passando alle aziende del made in Italy, comprese Fiat e Ferrari, Elkann descrive il momento italiano: “Ora mi sono innamorato di un’altra Italia…quella di chi resiste ogni ora, ogni minuto ed ogni secondo che passiamo in questo momento cupo e buio, l’Italia che sa che quando la notte è scura, vuole dire che l’alba è più vicina“. E poi ancora “Con un pensiero particolare a chi in questi giorni non ha da mangiare e non ha un tetto sulla testa” con la conclusione “l’Italia è un paese che non muore mai, e quando è in ginocchio si rialza sempre. perché abbiamo qualcosa che ci salva sempre…”

Le reazioni, un fiume in piena. Come detto, in molti nei commenti hanno ricordato a Lapo Elkann come la famiglia Agnelli abbia portato via la Fiat, ribattezzandola FCA, fuori dai confini italiani. Ed il leitmotiv è un po’ questo: “Bravo Lapo: le suggerisco di dare un forte segnale, trasferire in Italia la sede fiscale delle sue Società dai paradisi fiscali come l’Olanda. Insomma dare un contributo fiscale concreto”; “Riporta la sede di FCA a Torino compreso quella fiscale!”; “Pagate le tasse in Italia così sembrerà più veritiero l’amore per l’Italia. Poi pagarle proprio in Olanda”.

Ma c’è chi apprezza. Non solo critiche, in molti applaudono alle parole di Lapo: “Bella lettera, complimenti”; “Tutto giusto”; “Grazie Lapo, ogni volta che sento l’inno mi emoziono”; “Questa poesia racchiude l’amore che tutti sentiamo per il nostro paese. Dovremmo essere forti per fare fronte ai tempi che verranno, dovremmo rimanere uniti.. Molto bella Lapo, grazie”.

Coronavirus Agnelli, Armani, Berlusconi milionari dal cuore d'oro Fonte foto: Ansa
Coronavirus Agnelli, Armani, Berlusconi milionari dal cuore d'oro
,,,,,,,