,,

Coronavirus, continua l'impennata di casi: boom in tre Regioni

Quanti sono i nuovi contagi e le vittime di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore: i dati aggiornati

Sono 4.458 i nuovi casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo il consueto bollettino fornito dal Ministero della Salute, ancora in crescita rispetto a ieri quando erano stati 3.678. Le vittime sono 22, mentre ieri erano state 31. Il numero di casi totali arriva così a quota 338.398, mentre le vittime totali sono 36.083.

Per quanto riguarda le terapie intensive, sono 358 in totale, 21 in più di ieri quando l’incremento era stato di 18 unità. I ricoverati con sintomi sono 3.925 (143 in più). In isolamento domiciliare ci sono attualmente 61.669 persone e il totale degli attualmente positivi sale a 65.952. I guariti salgono a quota 236.363 (1.060 in più).

I tamponi effettuati sono stati 128.098, in leggera crescita rispetto a ieri quando erano stati 125.314.

Coronavirus, i dati per Regione

Le Regioni che hanno registrato un maggior incremento di pazienti positivi sono la Campania con 757 nuovi casi e la Lombardia con 683. Boom anche in Veneto con 491 contagi.

I nuovi contagi sono 336 in Piemonte, 184 in Emilia-Romagna, 359 nel Lazio, 339 in Toscana, 152 in Liguria, 248 in Puglia, 259 in Sicilia, 66 nelle Marche, 59 a Trento, 110 in Friuli Venezia Giulia, 68 in Abruzzo, 127 in Sardegna, 69 a Bolzano, 84 in Umbria, 21 in Calabria, 18 in Valle D’Aosta, 22 in Basilicata e 6 in Molise.

Nuovi contagi come ad aprile: il picco

L’Italia, con il forte aumento dei casi di oggi, è tornata al livello dei picchi di aprile: il 3 aprile, infatti i casi furono 4.584 e il giorno dopo arrivarono al top del mese con 4.805 per poi scendere progressivamente ma con il picco del 12 aprile con 4.694 contagi. Ad aprile, tuttavia, i decessi giornalieri erano ancora centinaia: ad esempio il 4 aprile furono 681.

VIRGILIO NOTIZIE | 08-10-2020 17:05

Nuovo decreto, mascherine obbligatorie: ecco quando indossarle Fonte foto: Ansa
Nuovo decreto, mascherine obbligatorie: ecco quando indossarle
,,,,,,,