,,

Coronavirus, i consigli degli esperti per evitare il contagio

Come assistere un malato e cosa fare dopo un viaggio in una zona a rischio

Cresce la psicosi in Italia per il contagio da coronavirus che si sta diffondendo in tutto il mondo a partire dalla Cina. Per contenere l’epidemia, il ministero della Salute ha diramato alcuni consigli degli esperti sull’infezione da 2019-nCoV.

I sintomi del virus cinese sono febbre, tosse e difficoltà respiratorie. Nei casi più gravi, come si legge sul sito ufficiale del ministero della Salute, si può arrivare alla polmonite, alla sindrome respiratoria acuta grave e alla morte.

Per i viaggiatori che si recano in Cina, in particolare, è importante adottare alcune misure di prevenzione:

  • Lavare spesso le mani per almeno 20 secondi
  • Evitare di visitare mercati di animali vivi e morti e altri luoghi di assembramento
  • Evitare il contatto con persone che hanno sintomi respiratori
  • Bere acqua in bottiglia e consumare solo cibo ben cucinato
  • Tossire e starnutire coprendosi con un fazzoletto o, in mancanza di questo, tossire nell’incavo del gomito.

Al ritorno dalla Cina, se dovessero presentarsi sintomi respiratori, contattare il numero di telefono gratuito del ministero (1500) e indossare una maschera chirurgica se si è in contatto con altre persone.

Per i familiari e gli amici di un paziente affetto da sospetta infezione, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha rilasciato alcuni consigli:

  • Posizionare il paziente in una stanza ben ventilata
  • Non consentire visite alla persona malata
  • Una sola persona deve accudire il paziente
  • I membri della famiglia dovrebbero stare in una stanza diversa oppure dovrebbero mantenere una distanza di almeno un metro dalla persona malata.

Chi assiste una persona malata dovrebbe sempre indossare una mascherina quando si trova nella stessa stanza del paziente.

Per quanto riguarda l’igiene, ogni volta che si tocca il paziente bisogna lavare le mani e asciugarle con asciugamani usa e getta oppure sostituirli una volta bagnati.

Le stoviglie devono essere lavate dopo l’uso ed è necessario disinfettare le superfici come comodini e altri mobili toccati frequentemente. Le lavatrici vanno fatte a una temperatura compresa tra 60 e 90 gradi.

SONDAGGIO: Hai paura del Coronavirus? Vota qui e commenta

VirgilioNotizie | 30-01-2020 17:13

Coronavirus: i consigli ai viaggiatori diretti in Cina e Oriente Fonte foto: Ansa
Coronavirus: i consigli ai viaggiatori diretti in Cina e Oriente
,,,,,,,