,,

Coronavirus, come indossare la mascherina correttamente

Tutorial realizzato dall'Inail per l'utilizzo dei dispositivi di protezione

In attesa di un vaccino contro il coronavirus, al fine di ridurre il contagio si è optato per il distanziamento sociale. Stare a casa, però, non è sempre possibile, soprattutto per alcune categorie di lavoratori. In questi casi si raccomanda non solo di lavarsi bene le mani con acqua o con gel disinfettanti, ma anche di indossare la mascherina correttamente. Un uso scorretto, infatti, può aumentare il contagio invece di ridurlo. Lo ha spiegato l’Inail, con un tutorial che evidenzia ogni singolo passaggio.

Coronavirus, come indossare la mascherina: tutti i passaggi

Per prima cosa lavare con cura le mani con acqua e sapone o con un gel disinfettante.

Tenere quindi la mascherina con lo stringinaso verso le dita, lasciando gli elastici liberi sotto la mano.

Indossare il dispositivo sul volto con la conchiglia sotto il mento e lo stringi-naso verso l’alto, coprendo naso, bocca e mento.

In base al modello, posizionare il laccio inferiore intorno al collo al di sotto delle orecchie e l’elastico superiore sulla nuca. Oppure, posizionare gli elastici intorno alle orecchie.

Fare attenzione a barba, baffi o basette lunghe: potrebbero compromettere il contatto diretto tra il volto e i bordi di tenuta, e quindi l’efficacia filtrante del dispositivo.

Posizionare le dita delle mani sulla parte flessibile su entrambi i lati del naso: premerla per farla aderire, riducendo al minimo gli spazi tra viso e maschera.

Verificare di avere indossato correttamente la maschera: con le mani pulite, coprire il dispositivo evitando di muoverlo dalla propria posizione. Quindi, inalare e trattenere il respiro per 5-10 secondi. Se la maschera si ripiega leggermente verso l’interno, allora il respiratore è posizionato bene.

In caso di perdita d’aria dai bordi, riposizionare la mascherina e modificare la tensione degli elastici fino ad ottenere una perfetta aderenza sul volto. Poi, ripetere la prova di tenuta.

Durante l’uso evitare di toccare la maschera, soprattutto nella parte anteriore. Se necessario, maneggiarla utilizzando gli elastici o i lacci, sempre con mani o guanti puliti.

Cambiare il positivo se risulta umido, contaminato o danneggiato.

CORONAVIRUS, USO DELLE MASCHERINE: LE REGOLE REGIONE PER REGIONE

Coronavirus, come rimuovere la mascherina

Togliere la maschera prendendo il dispositivo dall’elastico, senza mai toccare la parte anteriore.

Gettarla in un contenitore chiuso o in un contenitore di rifiuti speciali dove previsto.

Dopo la rimozione, oppure ogni volta che si tocca inavvertitamente una maschera usata, lavarsi le mani con gel alcolico o con acqua e sapone per evitare il contagio.

VirgilioNotizie | 06-04-2020 12:00

Coronavirus, il grafico della Protezione civile del 5 aprile Fonte foto: Ansa
Coronavirus, il grafico della Protezione civile del 5 aprile
,,,,,,,