,,

Coronavirus, 14mila multe a Pasqua: la situazione a Roma e Milano

Impiegati anche i droni nei parchi di Milano, 200 sanzioni a Roma nei controlli "anti-gite"

Quasi 14mila le persone sanzionate dalle forze dell’ordine nel giorno di Pasqua per non aver rispettato le misure anti coronavirus. Per la precisione 13.756, come ha reso noto il Viminale. I controlli invece, come riporta Ansa, sono stati 213.565. Cento le persone denunciate per falsa dichiarazione o attestazione, mentre i controlli alle attività o eserciti commerciali sono stati 60.435: 121 sanzioni e 47 provvedimenti di chiusura.

In più, sono state denunciate 19 persone positive al coronavirus per “non aver osservato il divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione perché positive al virus”.

Coronavirus, controlli con i droni nei parchi di Milano

A Milano intanto, nel giorno di Pasquetta sono 70 le pattuglie della Polizia locale in servizio per controlli e posti di blocco per le strade della città. A queste, inoltre, si aggiungono anche i droni per far rispettare le misure anti contagio da coronavirus anche nei parchi.

“I cittadini mi scrivono in tanti che c’è in giro ancora tanta gente – ha spiegato il sindaco Giuseppe Sala -. Ad oggi utilizziamo i droni soprattutto nei parchi, con questo bel tempo è necessario”.

“Abbiamo in giro per questa mattina 70 pattuglie, sono in giro per tutta la città e fanno controlli, posti di controllo e posti di blocco in alcune circostanze – ha aggiunto il comandante della Polizia locale, Marco Ciacci -. Siamo presenti anche sui parchi dove abbiamo i nostri motociclisti e i nostri ciclisti e in più stiamo sperimentando i droni per fare i controlli dall’alto”.

Coronavirus, 200 violazioni delle restrizioni a Roma

Anche a Roma proseguono anche oggi i controlli “anti-gite”. Sotto la lente, in particolare, le strade che portano verso il mare, parchi e ville storiche da sempre meta abituale il giorno di Pasquetta.

Sono oltre 30mila, come riporta Ansa, i controlli effettuati tra ieri e sabato dalla polizia locale con 200 illeciti registrati. Più della metà le violazioni emerse ieri.

Diverse auto sono state fermate, con a bordo anche più persone, mentre tentavano di raggiungere il litorale e uscire dalla città senza alcuna giustificazione valida per unirsi a parenti o amici per il pranzo di Pasqua.

VirgilioNotizie | 13-04-2020 14:43

Coronavirus, la Pasqua nelle città del mondo Fonte foto: Ansa
Coronavirus, la Pasqua nelle città del mondo
,,,,,,,