,,

Rientri, tamponi obbligatori: nuova stretta in 4 Regioni

Campania, Emilia Romagna, Puglia e Sicilia hanno già pronte le ordinanze per contenere i contagi di rientro

È pronta la stretta sui rientri dall’estero, dopo l’impennata di contagi da coronavirus provenienti proprio da Paesi considerati a rischio come Grecia, Malta, Croazia e Spagna. Mentre il governo pensa a nuove misure, come i test rapidi all’aeroporto, le singole Regioni hanno già emanato alcune ordinanze per tentare di contenere i focolai di importazione.

Campania, segnalazione e tampone per chi rientra

Il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, con un’ordinanza firmata ieri sera ha disposto l’obbligo per chi rientra “da vacanze all’estero con tratte dirette o attraverso scali o soste intermedie nel territorio nazionale” di segnalarsi alla ASL e di effettuare un tampone.

Emilia Romagna, tampone obbligatorio entro 24 ore

Anche in Emilia Romagna, in seguito a un’ordinanza che verrà firmata oggi dal governatore Stefano Bonaccini, chi rientra da Spagna, Grecia, Malta e Croazia dovrà segnalarsi immediatamente e sarà obbligato a effettuare un tampone entro 24 ore dal rientro. Ne dà notizia l’Adnkronos.

L’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, ha spiegato: “In tempi molto rapidi, visto l’aumento e la natura dei contagi sul nostro territorio, siamo arrivati a prevedere nuove disposizioni per chi rientra dall’estero, e non solo per motivi di lavoro”.

“In allegato all’ordinanza – ha aggiunto -, ci sarà anche il protocollo relativo al percorso di presa in carico delle assistenti famigliari, provenienti dall’estero, che rientrano al lavoro sul territorio nazionale”.

Puglia, isolamento fiduciario per i rientri

In Puglia è attesa per oggi l’ordinanza del presidente Michele Emiliano che dipone “l’obbligo di isolamento fiduciario di 14 giorni per chi rientra in Puglia nella propria abitazione da Grecia, Malta e Spagna“.

Per tutti coloro che arrivano da altre regioni italiane e da tutti i Paesi esteri, in Puglia esiste già l’obbligo di autosegnalarsi su un sito dedicato. “Questo obbligo è disposto per tutti, residenti in Puglia e non residenti e quindi anche per i turisti”, ha ricordato il governatore.

Sicilia, stretta sui controlli

Il presidente della Sicilia Nello Musumeci ha disposto una stretta sui controlli: secondo fonti di palazzo d’Orleans, riportate da Adnkronos, il governatore ha già pronta un’ordinanza con la quale si impongono misure di controllo sanitario su chi rientra da Malta, Spagna e Grecia.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-08-2020 08:46

Coronavirus: i focolai in Italia. Dove e quanti casi Fonte foto: Ansa
Coronavirus: i focolai in Italia. Dove e quanti casi
,,,,,,,