,,

Compleanno in quarantena, 17enne di Codogno: Ho paura

Diventata virale la testimonianza di una ragazza di Codogno che non ha potuto festeggiare il 17° compleanno

E poi ci sono le storie nella storia. Oltre il coronavirus, la psicosi da contagio che adesso è diventata vera e propria paura, terrore nelle zone interessate dai casi. Le testimonianze sui social, della gente di Codogno, Casalpusterlengo e dei tanti comuni messi in quarantena con disposizioni da coprifuoco, si sprecano in rete. E c’è chi, come una ragazza di 17 anni ha raccontato il giorno del suo compleanno passato in casa aspettando, temendo il peggio, sperando davvero in un mondo migliore senza Covid-19.

La ragazza in questione aveva programmato di festeggiare con gli amici il suo 17° compleanno ed invece si è ritrovata chiusa in casa, in quarantena così come tutti i suoi concittadini e quelli dei paesi del lodigiano. A farle compagnia ci pensa la tv e la musica di Elettra Lamborghini, chissà che la sua cantante preferita non le faccia anche gli auguri. “Non voglio nessun regalo, solo che tutto questo finisca e tutto torni come prima” le sue parole.

E anche questa mattina, domenica 23 febbraio, un altro tweet di tristezza: “fa tanto male svegliarsi e dover realizzare quello che sta succedendo qui“.Ma questo è uno dei tanti post che la ragazza ha pubblicato in queste ore diventando una vera e propria star della rete: “se le scuole restano seriamente chiuse due settimane devo trovare un passatempo” oppure “almeno nei prossimi giorni non avrò la preoccupazione della sveglia che suona”.

“Questa notte – ha detto all’Adnkronos – ho dormito poco e male, avevo la testa piena di pensieri, paure e speranze. In aggiunta a ciò, sapevo che sarebbe stato un pessimo compleanno. Oggi avevo in programma di andare a Milano a trovare una mia amica e portarla a casa per festeggiare insieme. Inoltre, avevo prenotato un ristorante per una cena tra compagni di classe che ho dovuto annullare”, dice con rammarico.

VIRGILIO NOTIZIE | 23-02-2020 09:30

Emergenza coronavirus nel Lodigiano Fonte foto: Ansa
,,,,,,,