,,

Come sarà l'esame di Maturità 2024 dalla seconda prova al colloquio orale: l'annuncio del ministro Valditara

Confermate le modalità della Maturità 2024. Valditara firma il decreto sulle materie della seconda prova. "Ci sarà continuità", ha affermato

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

A pochi minuti dall’uscita delle materie presenti nella seconda prova d’indirizzo, sono in molti a tirare un sospiro di sollievo in merito allo svolgimento della Maturità 2024. Infatti il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha confermato che l’Esame si svolgerà in tutte le sue fasi in continuità con le modalità stabilite per lo scorso anno. Dalla prima e seconda prova, fino all’orale, non ci sono cambiamenti per i quasi 400 mila studenti che si stanno preparando per la Maturità 2024.

Maturità 2024: cosa (non) cambia

Valditara conferma: “La Maturità 2024 si svolgerà in continuità con le modalità stabilite per lo scorso anno”. Il decreto, che individua le discipline a oggetto della seconda prova scritta dell’esame, è stato firmato. Con questo è stato dato l’ok a tutte le fasi della Maturità, che non subiscono cambiamenti.

Un elemento nuovo è però riconducibile al docente orientatore, un supporto ai maturandi per la scelta del dopo Maturità. L’orientatore si occuperò di aiutare i ragazzi a scegliere tra università, altri istituti di formazione e più in generale cosa fare una volta fuori dal percorso scolastico.

esame Maturità 2024Fonte foto: ANSA
 Maturità 2024: confermate le due prove scritte e l’orale

Prima e seconda prova d’Esame

La pubblicazione delle materie di seconda prova erano molto attese perché rappresentavano il primo passaggio sul calendario dei maturandi. È stata decisa la traduzione di greco per il liceo classico e svolgimento di matematica per il liceo scientifico (attenzione a copiare, come nel caso del liceo Peano che ha scatenato l’ire dei genitori). Dopo questa fase, il resto è in piano: si punta allo studio e ad approfondire le materie in esame per la seconda prova. Anche la scoperta dei commissari esterni permette di trovare nuova concentrazione.

Così la conferma: la Maturità 2024 avrà inizio con la rima prova di italiano il 19 giugno, mentre il 20 giugno si proseguirà con le seconde prove (diverse per ogni indirizzo). In alcuni indirizzi (Esabac, Esabac techno ad opzione internazionale, per le scuole della Valle d’Aosta, della Provincia autonoma di Bolzano e per le scuole con lingua d’insegnamento slovena) il 21 giugno si svolgeranno le terze prove.

Il colloquio orale e il punteggio

Uguali per tutti gli indirizzi il colloquio orale, ultima fase dell’Esame di Maturità. Tra la fine delle prove scritte e l’inizio del calendario della prova orali, c’è la pubblicazione dei risultati dei primi.

L’inizio dei colloqui avviene circa una settimana dopo gli scritti. La valutazione finale, con un massimo di 100 punti, si raggiunge con: i 40 punti dei crediti scolastici, i 20 punti massimi della prima prova scritta, i 20 punti del secondo scritto e i 20 punti del colloquio orale.

esame-maturita-2024-seconda-prova-orale-valditara Fonte foto: IPA

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,