,,

Coca Cola blocca lo spot con Chiara Ferragni: doveva andare in onda durante il Festival di Sanremo 2024

Coca Cola ha preferito sospendere lo spot con protagonista Chiara Ferragni: sarebbe dovuto uscire in concomitanza con il Festival di Sanremo

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Coca Cola ha deciso di sospendere lo spot pubblicitario che sarebbe dovuto uscire a fine gennaio, a pochi giorni  dall’inizio del Festival di Sanremo, con protagonista l’influencer Chiara Ferragni. La multinazionale ha infatti deciso di fare un passo indietro dopo che l’imprenditrice è stata multata dall’Antitrust insieme a Balocco per “pratiche commerciali scorrette”.

Il passo indietro della multinazionale

L’autorità ha contestato a Ferragni di aver pubblicizzato il pandoro griffato dalla stessa influencer, lasciando intendere ai consumatori che, comprandolo, avrebbero contribuito a una donazione all’Ospedale Regina Margherita di Torino per acquistare un nuovo macchinario per le cure terapeutiche dei bambini affetti da Osteosarcoma e Sarcoma di Ewing.

Da lì le scuse della stessa Ferragni e la gigantesca mole di polemiche che hanno coinvolto anche la politica nazionale. Come riportato dal quotidiano La Repubblica, Coca Cola ha così deciso di sospendere lo spot pubblicitario che sarebbe dovuto uscire a fine gennaio, in concomitanza con l’avvio del Festival di Sanremo previsto per il 6 febbraio.

Perché Coca Cola aveva scelto l’influencer

La multinazionale aveva scelto la celebre influencer per il suo spot per via della partecipazione di quest’ultima, lo scorso anno, al Festival della canzone italiana, manifestazione nella quale aveva fatto molto parlare di sé.

È questo il motivo che aveva indotto Coca Cola a sceglierla come testimonial per la campagna pubblicitaria che sarebbe dovuta partire nelle prossime settimane.

Coca Cola ha però deciso di fare un passo indietro dopo aver appreso, lo scorso 14 dicembre, della multa dell’Antitrust nei confronti di Balocco, delle aziende della stessa Ferragni e Tbs Crew “per pratiche commerciali scorrette“.

Coca Cola Chiara Ferragni spot Festival SanremoFonte foto: IPA

Non c’è pace per Chiara Ferragni: dopo Safilo, si sfila anche Coca Cola

Secondo l’Huffpost, prima di Coca ColaSafilo, lo scorso 21 dicembre aveva dato disdetta il contratto di licenza per gli occhiali a marchio Ferragni, firmato nel marzo del 2021.

In una nota, Coca Cola conferma l’indiscrezione del quotidiano La Repubblica: “Abbiamo lavorato con Chiara in Italia nel 2023, anche per alcune riprese tenutesi lo scorso dicembre. Al momento non prevediamo di usare questi contenuti”.

Il ritorno sui social e l’attacco di Meloni

L’imprenditrice è tornata di recente sui social  dopo il “caso del pandoro Balocco“.

Nella mattinata di mercoledì 3 gennaio, Chiara Ferragni ha interrotto un digiuno dai social lungo più di due settimane pubblicando alcune Stories su Instagram. Nella prima, Chiara Ferragni ha scritto “Mi siete mancati” con un cuore. Poi ha chiesto ai suoi followers: “Come state?”.

Un ritorno sui social commentato anche dal Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni durante la conferenza stampa di fine anno. “Sul ritorno di Chiara Ferragni sui social non ho nulla da dire, figuriamoci. Quello che mi ha colpito è stata la reazione della sinistra. Credevo fosse un valore da condividere il fatto che ha più valore chi produce un pandoro che chi lo promuove, invece se la sono presa, sembrava che avessi attaccato Che Guevara“.

Coca Cola Chiara Ferragni spot Festival Sanremo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,