,,

Claudio Mandia "morto per impiccagione", ma non era nella sua stanza: le indagini sul decesso dello studente

Le prime ricostruzioni della polizia americana che indaga sulla morte dello studente italiano in un college vicino a New York

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Claudio Mandia è stato trovato impiccato, ma non nella sua stanza. È quanto emerge da una nota ufficiale della polizia americana sul caso del ragazzo di 17 anni rinvenuto senza vita in un college vicino New York della EF Academy. Una prima ricostruzione della morte dello studente italiano negli Usa da parte degli investigatori americani era attesa, dopo le prime indagini conoscitive.

Come è morto Claudio Mandia, i dettagli del ritrovamento da parte della polizia Usa

In un comunicato diramato nelle scorse ore, il dipartimento della polizia di Mt. Pleasant spiega di aver ricevuto la mattina del 17 febbraio una chiamata di soccorso dalla EF Academy, nello stato di New York, per una persona che si era tolta la vita.

“Entrando nella stanza gli agenti hanno scoperto uno studente maschio di 17 anni, deceduto. La morte è avvenuta per impiccagione. Immediatamente è stata avviata un’indagine” si legge nella nota diffusa ad alcuni media statunitensi.

Claudio Mandia "morto per impiccagione", ma non era nella sua stanza: le indagini sul decesso dello studenteFonte foto: ANSA
Un’ambulanza per le strade di New York

Come è morto Claudio Mandia, il comunicato della polizia Usa: attesa per l’autopsia

“L’autopsia – si legge ancora – è stata eseguita dall’ufficio del medico legale della contea di Westchester e i risultati preliminari sono attesi nei prossimi giorni. È in corso un’indagine completa e approfondita da parte del dipartimento di polizia di Mt. Pleasant, con l’assistenza dell’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Westchester e la collaborazione dell’EF Academy e della famiglia Mandia”.

Nel comunicato si aggiunge inoltre che i genitori dello studente originario di Battipaglia “sarebbero arrivati negli Usa dall’Italia per un viaggio programmato intorno alle 15 e sono stati accolti all’aeroporto Jfk di New York da un rappresentante del dipartimento di polizia del Mt. Pleasant e da funzionari dell’EF Academy, che hanno dato notizia della morte del figlio“.

Come è morto Claudio Mandia, le indagini della polizia Usa: il ritrovamento in un’altra stanza

Paul Oliva, capo della polizia di Mount Pleasant, ha dichiarato ai microfoni di Sky TG24: “Stiamo ancora raccogliendo prove. La scuola sta collaborando. In questo momento posso dire che non è stato trovato nella sua normale camera del dormitorio dove trascorreva la maggior parte del suo tempo a scuola”.

Come è morto Claudio Mandia, le indagini della polizia Usa: l’ipotesi del sucidio

La prima ipotesi più accreditata sul decesso di Claudio Mandia, sostenuta anche dalla famiglia, sarebbe quella del suicidio, provocato dai “trattamenti inimmaginabili” subiti dal figlio. Lo studente italiano sarebbe infatti stato costretto a un isolamento di tre giorni perché sorpreso a copiare durante una prova propedeutica al conseguimento del diploma finale e all’accesso all’Università.

ambulanza-new-york Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,