,,

Caso Ciro Grillo, udienza preliminare slitta al 26 novembre: il motivo

Caso Ciro Grillo, udienza rinviata al 26 novembre in attesa delle trascrizioni di alcune telefonate

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Tutto rinviato: l’attesa udienza preliminare sul caso Grillo, che si è tenuta lungo la mattinata di venerdì 5 novembre a Tempio Pausania, si è risolta con un nulla di fatto. Dal giudice dell’Udienza Preliminare Caterina Interlandi ci si attendeva la discussione del procuratore Gregorio Capasso, alla quale avrebbero dovuto seguire le argomentazioni delle parti civili. E invece è stato rimandato tutto al 26 di novembre.

Entro venti giorni saranno trascritte le telefonate indicate come importanti dai legali degli imputati. Quelle stesse telefonate che sono finite agli atti in forma di brogliacci e che dunque per ora hanno avuto soltanto una trascrizione sommaria delle conversazioni. Il perito incaricato adesso dalla Gup, invece, le trascriverà fedelmente.

Nel procedimento penale ci sono sotto accusa Ciro Grillo (il figlio di Beppe, fondatore del Movimento 5Stelle) e tre suoi amici, vale a dire Edoardo Capitta, Francesco Corsiglia e Vittorio Lauria. L’accusa per tutti è violenza sessuale di gruppo nei confronti di una ragazza italo norvegese. I fatti sono risalenti al 17 di luglio del 2019 a Cala di Volpe (Porto Cervo), in Sardegna.

Caso Ciro Grillo, avvocati confermano la scelta della strada del rito ordinario

“Abbiamo anticipato informalmente la scelta del rito ordinario, che formalizzeremo il 26 novembre alla prossima udienza”. Così l’avvocato Andrea Vernazza (a nome di tutti i difensori) che conferma come Ciro Grillo e suoi amici non sceglieranno alcun rito alternativo nel procedimento. Dunque, niente rito abbreviato, come già lasciato intendere dai legali pochi giorni fa.

“Ogni volta che la vicenda riemerge sui media, per la mia assistita è come spargere sale su una ferita ancora aperta, l’enfatizzazione mediatica è stata una prova pesante”. Lo ha detto nelle scorse ore l’avvocato Giulia Bongiorno, che assiste la ragazza dalla cui denuncia è scaturita l’intera vicenda giudiziaria.

“Ora siamo nella sede naturale, vediamo cosa succede”, ha aggiunto il legale intercettata dai microfoni dei cronisti presenti a Tempio Pausania.

Ciro Grillo e il presunto stupro: la vicenda Fonte foto: ANSA
Ciro Grillo e il presunto stupro: la vicenda
,,,,,,,