,,

Brescia, lanciata molotov contro centro vaccinale anti-Covid

Bottiglie incendiarie lanciate contro un centro vaccinale a Brescia

Intorno alle 6.15 di sabato 2 aprile, a Brescia, delle persone al momento ignote e non ancora identificate hanno lanciato due bottiglie incendiarie contro la struttura che ospita il centro tamponi e centro vaccinale anti-Covid in via Morelli. A rendere noti i dettagli dell’episodio è il quotidiano locale Il Giornale di Brescia.

La struttura vittima del fatto inquietante è stata realizzata grazie alla raccolta di aiutiAMObrecia. Ancora da quantificare i danni subiti dal centro vaccinale. Fortunatamente non sono stati registrati feriti o intossicati.

Nel dettaglio, ad essere stata bersaglio delle molotov e intaccata dalle fiamme è una delle tensostrutture della costruzione, quella che ospita una sala mensa per gli operatori. La zona colpita non conteneva materiale sanitario di alcun genere.

I danneggiamenti sarebbero quindi stati limitati. Le fiamme, infatti, non hanno provocato danni all’interno, nonostante uno dei teloni cerati che fungono da pareti è visibilmente bruciato e annerito.

Sul luogo sono giunti i Vigili del Fuoco e il personale dei Carabinieri e della Polizia Locale. Gli agenti della Scientifica dell’Arma stanno studiando la scena del crimine per fare chiarezza su chi si è reso protagonista dell’attacco e sulle motivazioni del deprecabile gesto. Dalle prime ricostruzioni, delle due bottiglie incendiarie lanciate, solo una avrebbe raggiunto la tensostruttura. L’altra sarebbe finita a terra senza appiccare il fuoco.

VirgilioNotizie | 03-04-2021 09:32

Pasquetta in zona rossa: regole e divieti, cosa si può fare Fonte foto: ANSA
Pasquetta in zona rossa: regole e divieti, cosa si può fare
,,,,,,,