,,

Meteora avvistata in tutta Italia: dove è caduto il bolide

La scia della cometa è stata avvistata in tutta l'Italia Orientale, ma le telecamere degli astronomi non erano in funzione

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Dal Trentino fino all’Umbria il cielo si è illuminato con un bolide esploso sopra Mare Adriatico, avvistato anche dalla Corsica alla Croazia. Secondo gli astronomi, un masso spaziale di 1 o 2 metri di diametro, con una massa stimabile tra i 1.800 e i 7mila kg, avrebbe  generato la scia luminosa avvistata in tutta l’Italia Orientale. Ne dà notizia l’Ansa.

“Ci sono arrivate  tantissime segnalazioni da diverse Regioni, come Trentino, Veneto, Friuli, Emilia Romagna, Marche e Umbria”, ha spiegato Enrico Stomeo, capo della sezione Meteore dell’Unione astrofili italiani.

“Purtroppo, però, non forniscono informazioni utili a determinare la posizione esatta in cui è avvenuto il fenomeno. Il bolide è stato diurno e quindi nel cielo non erano visibili stelle che potessero fungere da punti di riferimento”, ha spiegato l’esperto.

Dall’Italia “si è vista molto bene la parte iniziale dell’esplosione, avvenuta sopra il mare Adriatico con un chiarore che ha superato quello della luna piena. Poi è proseguita verso nord est, probabilmente tra Croazia e Slovenia”, ha aggiunto.

Le telecamere del Prisma, Prima Rete per la Sorveglianza sistematica di Meteore e Atmosfera, dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, riporta l’Ansa, non erano in modalità di registrazione, attivandosi solo dopo il tramonto per la ‘caccia’ alle meteore. Per questo la ricostruzione della traiettoria è stata fatta basandosi sulle testimonianze dirette e alcuni video amatoriali.

Il bolide avrebbe attraversato l’atmosfera terrestre a una velocità di 15 chilometri al secondo. “Nella parte finale della traiettoria il bolide ha subito due esplosioni, effetti della frammentazione del meteoroide originario, e nel cielo, per un paio d’ore, è rimasta visibile una piccola nube di colore biancastro”, hanno spiegato gli esperti all’Ansa, indicando il possibile punto di caduta, al confine tra la Croazia e l’Ungheria.

Un altro asteroide aveva solcato i cieli d’Italia poco tempo fa, a Capodanno, cadendo proprio sulla nostra Penisola, nel Modenese.

bolide-cielo Fonte foto: Facebook

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,