,,

Biden, la frase "a braccio" contro Putin: non era prevista, il caso diventa internazionale

Da Varsavia Joe Biden ha pronunciato una dichiarazione contro Putin che è subito diventata un caso: il retroscena

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Joe Biden abbandona la diplomazia e la tensione orbitante attorno alla guerra tra Russia e Ucraina tocca picchi sempre più alti: il presidente americano, nelle scorse ore, da Varsavia ha pronunciato una frase indirizzata a Vladimir Putin che è subito diventata un caso internazionale a cui, in qualche modo, si è poi provato a mettere una pezza. “Per l’amore del cielo, questo uomo non può rimanere al potere”, ha scandito il numero uno della Casa Bianca che per la prima volta ha auspicato, di fatto, un passo indietro di Vladimir Putin alla guida della Russia.

Una dichiarazione che ha immediatamente innescato una reazione da parte del Cremlino che, tramite il portavoce Dmitry Peskov, ha ribattuto: “Non è qualcosa che decide Biden. È solo una scelta dei cittadini della Federazione Russa”. E ancora: “I nuovi insulti di Biden restringono ulteriormente la finestra di opportunità per ricucire i rapporti tra Russia e Stati Uniti”.

Nel frattempo si è mossa la diplomazia della Casa Bianca che ha tentato di rileggere la situazione da una differente prospettiva che però non ha convinto nessuno.

Biden e quella frase non concordata contro Putin

“Il presidente voleva dire che Putin non può esercitare il suo potere sui Paesi vicini o nella regione. Non stava mettendo in discussione il potere di Putin in Russia, né stava evocando la possibilità di un cambiamento di regime a Mosca“. Così un consigliere di Biden nel tentativo di correggere la rotta delle parole di Biden.

Sulla vicenda il Washington Post fa trapelare un altro curioso retroscena, quello cioè che che Biden, nel pronunciare le parole contro Putin, è andato a braccio. Vale a dire che le esternazioni non sono state concordate preventivamente, come avviene sempre in questi casi, con il suo staff.

Biden contro Putin: la frase diventa un caso.Fonte foto: ANSA
Vladimir Putin, presidente della Russia

I funzionari della Casa Bianca sono infatti stati colti di sorpresa dallo stesso presidente americano, ha aggiunto il Washington Post menzionando alcune fonti. Non è comunque la prima volta che Biden decide di lanciare un messaggio autonomamente. Lo ha fatto nei giorni scorsi parlando di Putin come un “criminale di guerra”, oltre a definirlo un “macellaio“.

Biden: “Putin non osi pensare di occupare un cm del territorio Nato”

In pochissime occasioni un presidente della Casa Bianca ha espresso giudizi così netti e pesanti contro un altro omologo. Biden ha invece voluto fare la voce grossa nelle scorse ore, facendo, volontariamente o involontariamente, impennare ancor più la tensione.

Direttissimo anche nel minacciare il leader del Cremlino su un’eventuale sconfinamento nella zona Nato: “Putin non osi neanche pensare a occupare un centimetro del territorio Nato”. Tirano venti poderosi di burrasca sul Vecchio Continente.

Resta aggiornato sulle ultime news dall’Italia e dal mondo: segui Virgilio Notizie su Twitter.

Guerra in Ucraina, il mondo condanna la Russia: chi sono gli ultimi alleati di Mosca e Vladimir Putin Fonte foto: ANSA
Guerra in Ucraina, il mondo condanna la Russia: chi sono gli ultimi alleati di Mosca e Vladimir Putin
,,,,,,,,