,,

Allarme per una malattia simile alla mucca pazza: ci sono vittime

Allerta per una misteriosa malattia cerebrale che sta colpendo la popolazione del Nuovo Brunswick, in Canada, e ricorda la mucca pazza

Allerta in Canada, dove sono stati segnalati più di 40 casi di una misteriosa malattia cerebrale, simile al morbo della mucca pazza. Finora le autorità sanitarie hanno confermato 43 casi della nuova patologia neurologica, con 5 decessi confermati. Lo riporta la Cbc, sottolineando le somiglianze con la variante umana dell’encefalopatia spongiforme bovina, la malattia di Creutzfeld-Jakob. I sanitari del Nuovo Brunswick, nella zona Est dello stato nordamericano, stanno indagando su questo nuovo pericolo.

Il primo caso diagnosticato nell’area si sarebbe verificato nel 2015, e negli anni ne sono stati segnalati altri. Nel 2020 sono stati 24 e dall’inizio del 2021 se ne contano già 6. I residenti “sono molto, molto preoccupati per la malattia”, ha fatto sapere Yvon Godin, sindaco di Bertrand, alla Cbc. “Sono ansiosi e chiedono se si tratti della carne di alce, del cervo e sia contagioso. Dobbiamo sapere, il più velocemente possibile, che cosa sta causando questa malattia”.

Allarme per una nuova malattia in Canada: si cerca la possibile causa

La malattia segnalata in Canada somiglia alla mucca pazza, ma si tratterebbe di un disturbo diverso. Il neurologo Neil Cashman ha spiegato che si tratta di “qualcosa di nuovo, e dobbiamo capire di cosa si tratta. Questa malattia si adatta alla nozione di tossina ambientale. Sarà necessario molto acume scientifico per attribuirla a una causa precisa”, ha sottolineato all’emittente canadese, chiarendo che non è possibile prevedere i tempi della scoperta.

L’esperto ha incoraggiato gli abitanti del luogo a continuare con la propria routine quotidiana e “mantenere la calma” in attesa che vengano effettuati i dovuti controlli.

Cos’è la mucca pazza e perché ha spaventato il mondo negli anni ’90

L’epidemia di encefalopatia spongiforme bovina, una malattia degenerativa del cervello, ha causato una strage tra i capi di bestiame del Regno Unito, portando all’abbatimento quasi 4 milioni e mezzo di animali malati. Il ceppo umano, la malattia di Creutzfeldt-Jakob, che attacca il cervello, ha ucciso più di 170 esseri umani solo in Gran Bretagna.

Il morbo della mucca pazza è stato diagnosticato per la prima volta negli anni ’80, anche se il divieto per il consumo di carne di mucca e vitello proveniente dalle isole britanniche è stato imposto dall’Unione Europea a livello mondiale solo nel 1996, dopo l’inizio dell’epidemia. L’Ue ha revocato le misure nel 2006, ma molti Paesi, tra cui il Canada, non hanno mai ripreso con l’import di carne bovina inglese.

VirgilioNotizie | 01-04-2021 09:34

Dalla Spagnola al coronavirus, le epidemie dell'ultimo secolo Fonte foto: ANSA
Dalla Spagnola al coronavirus, le epidemie dell'ultimo secolo
,,,,,,,