,,

A San Donà di Piave un bus con 79 persone a bordo si è rovesciato a Capodanno: ha perso aderenza con l'asfalto

A San Donà di Piave (Venezia) un bus turistico si è ribaltato: 30 persone in ospedale, nessuno in gravi condizioni

Pubblicato il:

Nella notte di Capodanno, a San Donà di Piave (Venezia), un pullman turistico bosniaco a due piani con a bordo 79 persone si è ribaltato in via San Pio X, appena fuori dal territorio jesolano.

Bus finisce fuori strada a San Donà di Piave: 30 persone in ospedale

Una trentina di persone sono finite all’ospedale. Intorno alle 2.30 di Capodanno, i vigili del fuoco sono intervenuti nel punto in cui il bus si è rovesciato. Mentre stava viaggiando verso Trieste è finito fuori strada. A bordo, oltre ai 77 passeggeri, c’erano due autisti.

L’intervento dei vigili del fuoco

I vigili del fuoco dei distaccamenti di Jesolo e di Mestre hanno provveduto a mettere in sicurezza il pullman rimasto adagiato su un fianco e ad estrarre tutte le persone incastrate all’interno del mezzo.

San Donà di Piave e il bus rovesciatoFonte foto: Vigili del fuoco

Fortunatamente non ci sono notizie di feriti gravi. Le persone che sono andate in ospedale hanno ricevuto cure e medicamenti per poi essere dimesse. Le altre sono riuscite a raggiungere Jesolo trasportate dai mezzi dei vigili del fuoco.

Le probabili cause dell’incidente

Il pullman, che trasportava tutti turisti di origine bosniaca, si stava dirigendo a Trieste dopo che le persone a bordo avevano ammirato i fuochi d’artificio di Capodanno in laguna da Punta Sabbioni.

Il veicolo, nel momento in cui si è ribaltato, procedeva a bassa velocità, come constatato nel corso dei rilievi fatti dai carabinieri della radiomobile della Compagnia di San Donà.

L’ipotesi più credibile, al momento, è che a causare l’uscita di strada del bus sia stato l’asfalto reso viscido dalla pioggia.

Secondo una prima ricostruzione della vicenda, il mezzo ha perso aderenza, finendo rovesciato sul fianco e abbattendo un palo della linea telefonica.

I carabinieri e gli agenti della polizia locale di San Donà si sono attivati per mettere ordine alla gestione della viabilità. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate verso le 7 e mezza.

Diversi altri incidenti si sono verificati nella notte di Capodanno, una donna è morta ad Afragola.

san-dona-di-piave-e-il-bus-rovesciato Fonte foto: Vigili del fuoco
,,,,,,,,