,,

Zlatan Ibrahimovic torna al Milan come consulente: tutto il business dello svedese, dal padel all'immobiliare

Zlatan Ibrahimovic torna al Milan: l’ex calciatore sarà consulente di Red Bird, ruolo che affiancherà a tutte le sue numerose attività imrpenditoriali

Pubblicato il:

A neanche sei mesi dal termine della carriera da professionista, Zlatan

Ibrahimovic torna al Milan. L’ex calciatore sarà consulente di RedBird, la società del presidente dei rossoneri, Gerry Cardinale. E proprio come il proprietario del club di Milano, anche Ibrahimovic negli anni è diventato un imprenditore: ecco quali sono le sue attività.

Il ritorno di Ibrahimovic al Milan

Zlatan Ibrahimovic torna al Milan: come anticipato dal Financial Times, l’ex calciatore svedese tornerà per la terza volta a Milanello, la prima in veste non da sportivo dopo le due parentesi 2010-2012 e2020-2023 con i rossoneri.

Ibrahimovic dovrebbe tornare in qualità di consigliere e consulente di RedBird Capital Partners, società americana con lavora nello sport e nell’intrattenimento, fondata da Gerry Cardinale, l’attuale proprietario dell’AC Milan.

Zlatan Ibrahimovic torna al Milan come consulente: tutto il business dello svedese, dal padel all'immobiliareFonte foto: ANSA
Zlatan Ibrahimovic in campo con la maglia del Milan

L’ex calciatore lavorerà a stretto contatto con il presidente Cardinale, potendo così anche affinare una serie di qualità utili per la sua attività imprenditoriale, già ben avviata e molto varia.

Ibrahimovic l’imprenditore, dal padel alle gomme da masticare

Da tempo Zlatan Ibrahimovic, come molti altri calciatori che hanno ormai appeso le scarpette al chiodo, si tiene in forma giocando a padel. A differenza di molti altri ex colleghi però, il gigante di Malmö è diventato imprenditore di spicco del settore, con una linea di centri dedicati chiamati “Padel Zenter”.

Oltre ad aver aperto 5 strutture di questo tipo in Svezia infatti, Ibra ha aperto un centro anche a Segrate (Milano). Un impianto all’avanguardia, composta da 13 campi da padel di nuova generazione e di altissima qualità: 4 all’esterno e 9 campi all’interno, tutti omologati per giocare ai massimi livelli internazionali.

Ma oltre al padel c’è molto altro: da diversi anni difatti Ibrahimovic è socio di una società di gomme da masticare, sponsorizzate come integratori utili per mantenere la concentrazione, la Mind The Gum.

Le proprietà immobiliari di Zlatan

Come molti suoi (ex) colleghi, Ibrahimovic ha investito parte dei guadagni ottenuti con la sua carriera professionale in proprietà e immobili, in Italia e all’estero. Numerose sono infatti le case di lusso che Zlatan ha acquistato ad esempio a New York, a Stoccolma e a Milano.

Ibrahimovic sarebbe inoltre titolare della Unknown Ab, una società utilizzata per gli investimenti, oltre che nel padel e nei chewing-gum, anche in società di storage, eSports e palestre online.

Come riporta poi Calcio e Finanza, Parte di questi investimenti passano dalla Unknown Entertainment, che opera nella di gestione di marchi e di proprietà intellettuale, e dalla Unknown Properties AB, attiva invece nel campo immobiliare. Una società che, al dicembre 2021, poteva fare affidamento su un patrimonio netto di circa 38 milioni di euro.

L’annuncio ufficiale

Proprio dal gruppo RedBird è arrivata l‘ufficialità del ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan, dove ricoprirà il ruolo di senior advisor della proprietà”, lavorerà “in stretto coordinamento” con proprietà e managemente con un “ruolo attivo nelle operazioni sportive e commerciali”, si occuperà tra l’altro di “sviluppo dei giocatori e formazione per alte prestazioni” e progetti speciali come il nuovo stadio.

Seconto la nota diffusa dall’azienda di Gerry Cardinale, Ibrahimovic sarà partner operativo e “collaborerà con il team di investimento globale della società”, con l’intenzione di “rafforzare la cultura vincente” del Milan.

Le parole di Ibra

Arrivate a stretto giro anche le parole dell’ex calciatore in merito all’annuncio del suo ritorno al Milan: “Non è una decisione presa alla leggera, ma un sogno. Il mio amore per i rossoneri non avrà mai fine e l’opportunità di far parte del loro futuro in modo significativo è qualcosa che avrei solo potuto sognare”.

“Sono grato a Gerry Cardinale per avermi messo a disposizione questa opportunità – ha poi concluso Zlatan – Questa non è una decisione che prendo alla leggera. Ho pensato a lungo e intensamente ai primi passi della mia carriera post calcio giocato, e non potrei essere più entusiasta di iniziare questo viaggio come membro di RedBird e Milan. Per me e la mia famiglia, questo è davvero un ritorno a casa“.

ibrahimovic_zlatan Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,