,,

Woody Allen ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa, il video in cui condanna all'intelligenza artificiale

Ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa, il regista Woody Allen ha spiegato i pericoli relativi all'uso dell'intelligenza artificiale nel cinema

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Woody Allen, regista quattro volte premio Oscar, presto nelle sale con il suo cinquantesimo film “Un colpo di fortuna”, thriller romantico presentato fuori concorso alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, è stato tra gli ospiti della puntata di domenica 3 dicembre di Che tempo che fa, il programma condotto da Fabio Fazio in diretta sul Nove. Feroce la critica all’intelligenza artificiale.

Il commento del regista sull’intelligenza artificiale

Woody Allen, incalzato da Fabio Fazio, ha raccontato il suo complicato rapporto con la tecnologia e illustrato ciò che pensa dell’intelligenza artificiale.

“Io non credo che l’intelligenza artificiale possa mai sostituire chi scrive, però di fatto le immagini possono di fatto sostituire gli attori e la loro immagine deve essere protetta” ha affermato il celebre regista a “Che tempo che fa”.

Secondo il regista però “ci sono alcuni settori dove direi che l’AI possa portare dei benefici, come nel settore della medicina”.

Il nuovo film

Nel presentare “Un colpo di fortuna”, Woody Allen ha raccontato a Fabio Fazio di avere “un punto di vista molto tragico. La maggior parte dei miei film sono comici, ma ogni tanto mi viene questa idea, come in Un colpo di fortuna, di fare dei film più seri, meno comici. Li faccio e poi, in generale, ritorno a fare film divertenti“.

Il regista ha poi raccontato a Fabio Fazio: “Non sono bravissimo quando si tratta di oggetti meccanici. Per esempio non ho mai avuto una macchina fotografica. Non ho un computer. Ho un cellulare, ma faccio semplicemente telefonate e a volte ne ricevo qualcuna. Raramente ne ricevo. Se mi telefonano rispondo”.

“Non faccio film per soldi”

Non faccio film per i soldi. Questo è il mio 50° film. Li faccio perché mi diverto. Altrimenti non li avrei fatti” ha raccontato Woody Allen a proposito del suo ultimo film, rispondendo a un domanda di Fabio Fazio a Che tempo che fa.

E su come il regista ha festeggiato il suo ultimo compleanno (88 anni compiuti il 30 novembre 2023), Allen ha detto: “Non ho fatto party, sono uscito fuori a cena con mia moglie e i miei figli”.

“Molto calmo” ha aggiunto. “Quando arrivi ad una certa età, non ci si diverte più tanto ai compleanni. Abbiamo fatto una bella cenetta e ora vado avanti”.

Tra gli ospiti della puntata di Che tempo che fa di domenica 3 dicembre, anche il duo comico Ficarra e Picone, che quest’anno festeggiano 30 anni di carriera,  Giovanni Storti, protagonista di “Santocielo” di Francesco Amato e il cantante Mahmood.

fabio-fazio-woody-allen Fonte foto: ANSA/X
,,,,,,,,