,,

Vladimir Putin intervistato da Tucker Carlson: la previsione sulla guerra Russia-Ucraina fa il giro del mondo

Intervistato da Tucker Carlson, il leader russo Vladimir Putin ha spiegato che è "impossibile" sconfiggere la Russia nella guerra in Ucraina

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Nell’attesa e discussa intervista con il giornalista americano Tucker Carlson, il presidente russo Vladimir Putin ha accusato i servizi segreti statunitensi di aver sabotato il Nord Stream-2. Ha inoltre dichiarato che che era pronto diciotto mesi fa a firmare la fine della guerra con l’Ucraina, ma che l’allora premier britannico Boris Johnson fece saltare l’accordo.

La previsione sulla guerra

Nel corso dell’intervista di Carlson a Vladimir Putin, il presidente russo ha voluto mandare un messaggio all’occidente sulla guerra in Ucraina.

“Se volete la fine dei combattimenti – ha detto il leader russo – dovete smetterla di fornire armi all’Ucraina. Finirà tutto in poche settimane”.

Putin ha invitato gli Usa a negoziare: “Avete problemi ai confini con l’immigrazione, problemi con il debito nazionale di oltre 33 miliardi di dollari. E non avete niente di meglio da fare? Non sarebbe meglio negoziare con la Russia per raggiungere un accordo?”.

Sconfiggere la Russia in Ucraina, ha affermato il presidente russo, è “impossibile” e la Nato deve accettare le conquiste territoriali di Mosca in quel Paese.

Putin ha inoltre sottolineato, rispetto all’ipotesi che la Federazione russa possa attaccare i Paesi baltici o i Paesi dell’est europeo, che Mosca “non ha rivendicazioni territoriali nei confronti della Polonia, della Lettonia o di nessun altro”.

Tucker Carlson intervista Putin Russia guerraFonte foto: ANSA

Il leader russo intervistato da Carlson

“Dollaro come arma politica”

Secondo il leader russo, sbagliano gli Usa a usare il dollaro come arma geopolitica. Putin ha affermato, infatti, che l’impiego del dollaro come strumento di politica estera “è uno dei maggiori errori strategici degli Stati Uniti”, secondo quanto riportato dall’Agi.

Secondo il leader del Cremlino, con le sanzioni economiche gli Stati Uniti “credevano che ci avrebbero portato al crollo totale, ma niente è affondato”.

Inoltre, altri Paesi stanno riflettendo e “accelerando i loro pagamenti di petrolio in yuan (cinesi)“. Secondo Putin già oggi i Brics pesano più di tutti i Paesi del G7: “Queste sono le tendenze inevitabili dello sviluppo globale e dell’economia mondiale”.

Accordo possibile per liberare giornalista del Wsj

Durante la lunga intervista con Tucker Carlson, Putin ha aperto alla possibilità di liberare il giornalista americano del Wall Street Journal Evan Gershkovich, detenuto da un anno in Russia con l’accusa di essere una spia.

“Credo che un accordo” con gli Stati Uniti “sia possibile” ha osservato Putin. “I servizi speciali – ha aggiunto – stanno discutendo il caso”.

Tucker Carlson intervista Putin Russia guerra Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,