,,

Viviana Parisi, spunta una chiamata al 112: Gioele era in auto

Il piccolo Gioele, figlio della dj morta Viviana Parisi, era in macchina con la madre: lo dimostrano un video e una telefonata

Possibile svolta nel caso di Viviana Parisi, la dj morta dopo essere scomparsa insieme al figlio Gioele di soli 4 anni. Quest’ultimo era in auto con la madre quando c’è stato l’incidente sull’Autostrada A20 Messina-Palermo. Lo si evince da una chiamata effettuata al 112 per segnalare il sinistro.

L’audio della telefonata, riferisce l’Adnkronos, è stato acquisito dal procuratore capo di Patti, Angelo Cavallo. Nella telefonata si sente un automobilista dire all’operatore che “c’è stato un incidente” e che alla guida dell’auto coinvolta “c’era una donna”. E che a bordo c’era “anche un bambino”.

Una ulteriore conferma che il piccolo scomparso era assieme alla madre almeno fino all’incidente sull’A20 nei pressi di Caronia.

La procura ha infatti acquisito anche un video che mostra che Gioele era in auto con la madre quando la donna è uscita dall’autostrada per andare a Sant’Agata di Militello. Lo si evince, come riporta Ansa, dalla visione di un video registrato da una telecamera privata nel paese della costiera Tirrenica. Il filmato inizia a dare una risposta a uno dei misteri del caso: il “buco” di 22 minuti.

Viviana Parisi e Gioele, cosa si vede nel nuovo video

A confermare la presenza del figlio Gioele in auto con Viviana Parisi è il procuratore di Patti, Angelo Cavallo: “Abbiamo acquisito un video a Sant’Agata di Militello – ha spiegato – in cui si vedono la mamma e il bambino. È un punto importante per il proseguo delle indagini”.

Nel video girato dalle telecamere di videosorveglianza private, si vedrebbe chiaramente la presenza della Opel Corsa di Viviana Parisi, la 43enne trovata morta nelle campagne di Caronia.

Così, sarebbe attestata la presenza della donna in quei 22 minuti nel comune nebroideo. Per gli investigatori conterrebbe “interessanti dettagli”.

“Iniziamo a ritenere che verosimilmente Gioele fosse con la madre al momento dell’incidente sull’autostrada. Stiamo continuando a fare tutte le verifiche del caso”, ha detto all’Ansa il procuratore Angelo Cavallo.

Viviana Parisi e Gioele, chi sono i testimoni

Una famiglia, composta da padre, madre e due figli adolescenti a bordo di una “berlina grigia metallizzata” o comunque “di colore chiaro”. Sarebbero loro i testimoni che lo scorso 3 agosto si sono fermati per soccorrere Viviana Parisi. A lanciare un nuovo appello è stato ancora il procuratore di Patti Angelo Vittorio Cavallo, parlando con i giornalisti davanti al tribunale.

Queste le sue parole: “Si tratta di un uomo, una donna e un ragazzo e una ragazza. Il padre era quasi calvo, abbronzato e indossava una maglietta arancione. La donna ha sui 45 anni, indossava un vestito blu. Hanno fatto un’opera meritoria, spero che si facciano vivi adesso. Riteniamo che questi signori, oltre a essersi fermati sul luogo dell’incidente, abbiano iniziato anche delle ricerche scavalcando il guardrail. Quindi, ripeto ancora una volta, questi signori hanno compiuto un’opera meritoria, proseguano in quest’opera e ci dicano quello che hanno visto”.

La famiglia di testimoni, riporta ‘Adnkronos’, sarebbe del Nord Italia, in vacanza in Sicilia, “con una berlina di grossa cilindrata grigio chiara”.

Gioele, il punto sulle ricerche

Proseguono, per il decimo giorno consecutivo, le ricerche del piccolo Gioele. È stato effettuato un nuovo sopralluogo con ispezione sul traliccio ai piedi del quale è stato trovato il corpo di Viviana Parisi. Ha partecipato anche il procuratore di Patti, Angelo Vittorio Cavallo, insieme con la polizia scientifica e una geologa incaricata dalla Procura. Non è escluso che a breve ci possano essere sviluppi sulla ricerca del piccolo Gioele.

Il marito di Viviana Parisi, intanto, ha rotto il silenzio e ha rivelato la sua versione dei fatti assicurando che la donna “non si è suicidata”.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-08-2020 16:05

Dj morta, il luogo del ritrovamento di Viviana e Gioele Fonte foto: Ansa
Dj morta, il luogo del ritrovamento di Viviana e Gioele
,,,,,,,