,,

Vittorio Emanuele Parsi, stabili le condizioni dopo il malore a Cortina: sostegno dall'Università Cattolica

Stabili le condizioni del professor Vittorio Emanuele Parsi, operato al cuore dopo un malore a Cortina. L'Università Cattolica: "Vicini alla famiglia"

Pubblicato il:

Sono stabili le condizioni di Vittorio Emanuele Parsi, professore di Relazioni internazionali all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano – nonché noto politologo –, ricoverato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Era stato sottoposto a una delicata operazione al cuore dopo un malore sopraggiunto mentre si trovava a Cortina d’Ampezzo.

Il malore di Vittorio Emanuele Parsi

Parsi, 62 anni, si era sentito male nella località sciistica veneta lo scorso mercoledì 27 dicembre, subito dopo la fine della presentazione del suo ultimo libro, “Madre patria”.

Il politologo, tra i più popolari analisti di questioni geopolitiche in Italia, aveva accusato un forte dolore al petto ed era stato subito portato all’ospedale cittadino.

vittorio-emanuele-parsi-professore-politologo-cortina-universita-cattolicaFonte foto: ANSA
Vittorio Emanuele Parsi durante la presentazione del libro Photoansa 2023

Da Cortina, vista la gravità delle sue condizioni, era stato trasferito prima all’ospedale di Belluno e poi a quello di Treviso. Con lui la famiglia.

Qui è stato sottoposto ad un intervento chirurgico d’urgenza al cuore, durato un paio d’ore.

Chi è Vittorio Emanuele Parsi

Il professore, classe 1961, tra i maggiori esperti nazionali di geopolitica, si occupa da sempre delle trasformazioni del sistema politico internazionale, di relazioni transatlantiche, politiche di sicurezza in Medio Oriente e nel Mediterraneo.

Oltre che alla Cattolica insegna anche all’Università di Lugano e alla Scuola di Formazione della Presidenza del Consiglio.

Il messaggio dell’Università Cattolica di Milano

“Siamo vicini alla famiglia che si trova accanto a lui. Ringraziamo tutti i colleghi, docenti e amici che ci stanno contattando, esprimendo vicinanza e preoccupazione per le condizioni del professor Parsi – si legge sulla pagina Facebook dell’Aseri, l’Alta scuola di Economia e relazioni internazionali dell’Università Cattolica di cui Parsi è direttore.

Forza Professore. La sua squadra la attende nuovamente in Aseri”.

Le parole di Pina Picierno, vicepresidente del Parlamento europeo

Innumerevoli gli altri messaggi di sostegno e di vicinanza arrivati nelle ultime ore.

“Sono vicina al professor Vittorio Emanuele Parsi, alla sua famiglia e alle persone che gli vogliono bene – ha scritto la vicepresidente del Parlamento europeo, Pina Picierno – Parsi è un intellettuale prezioso, un amico dell’Europa, sempre in prima linea nella lotta contro le autocrazie e i regimi illiberali. Abbiamo bisogno di lui e delle sue idee. Forza Professore”.

TAG:

vittorio-emanuele-parsi-professore-politologo-universita-cattolica-cortina Fonte foto: ANSA

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,