,,

Violenza sessuale su minorenne, indagati 2 calciatori del Messina

Due calciatori dell'Acr Messina risultano indagati per violenza sessuale nei confronti di una quattordicenne. Forse coinvolta una terza persona

Due calciatori dell’Acr Messina risultano indagati dalla Procura di Messina per violenza sessuale aggravata nei confronti di una minorenne. La notizia, riportata dalla Gazzetta del Sud, è confermata dall’Ansa. Secondo quanto si apprende, la violenza sarebbe avvenuta nel novembre del 2020, durante il lockdown. A presentare la denuncia è stato il padre della ragazza.

Il sostituto procuratore Roberta La Speme, che ha coordinato le indagini dei carabinieri, ha emesso nei loro confronti un avviso di conclusione delle indagini preliminari.

I due calciatori 18enni, stando a quanto ricostruito dalle indagini, avrebbero attirato la vittima 14enne in casa per poi perpetrare gli abusi. Come riferisce la Gazzetta del Sud, in compagnia dei due indagati ci sarebbe stata anche una terza persona, non ancora identificata.

La vicenda è rimasta avvolta dal massimo riserbo e soltanto oggi è stata resa nota. Nel corso di questi mesi i carabinieri hanno sentito più volte la vittima e i suoi familiari, per poter ricostruire la vicenda.

VirgilioNotizie | 05-06-2021 11:25

carabinieri Fonte foto: ANSA
,,,,,,,