,,

Green Pass, la vicequestore Schilirò è vaccinata? La sua risposta

Torna a parlare Nunzia Schilirò, la vicequestore sospesa per la sua posizione contro il Green Pass. Ma è vaccinata? La sua risposta in diretta tv

Torna a parlare Nunzia Schilirò, la vicequestore della polizia appena sospesa dal servizio, e lo fa in diretta tv, nuovamente ospite di ‘Non è l’Arena’, trasmissione condotta da Massimo Giletti in onda su La7. La donna ha parlato degli scontri a Roma durante la manifestazione dei No Green Pass, ma anche sulla sua sospensione.

No Green Pass, scontri a Roma: il giudizio della vicequestore Schilirò

La vicequestore Nunzia Schilirò ha parlato della manifestazione No Green Pass andata in scena lo scorso weekend a Roma, culminata con l’assalto alla sede della Cgil.

“Oggi con i social si sa tutto, andare a una manifestazione è come andare a una festa: quando hai un tot di invitati che non gradisci non ci vai a quella festa. Il mio ragionamento è stato questo”, ha detto la Schilirò, motivando così la sua assenza.

“L’avevo scoperto qualche giorno prima – ha aggiunto -, ma non è che ci voleva una sfera di cristallo per intuirlo, perché è in atto da un po’ questa delegittimazione del dissenso. C’è una sorta di criminalizzazione del dissenso“.

“Questa manifestazione è stata una sconfitta per tutti coloro che volevano manifestare contro il Green Pass: è stato un flop clamoroso“, ha concluso.

Green Pass, la vicequestore Schilirò: “Sospesa come i colleghi del G8”

In merito alla sua sospensione, la Schilirò ha spiegato di essere stata sospesa il 12 ottobre “per i fatti del 25 settembre (ossia la partecipazione a una manifestazione contro il Green Pass, in cui è salita sul palco per ribadire il proprio dissenso, ndr) e perché ho partecipato a questa trasmissione e a un’altra senza autorizzazione. Ma io come libera cittadina esercito sempre i diritti previsti dalla Costituzione”.

“Quando sono entrata in polizia – ha aggiunto – non è che mi hanno detto che non avrei più potuto parlare con nessuno in quanto poliziotta o che la Costituzione per me non valesse più. Poi sono stata sospesa in via cautelare, il che significa che sono stata paragonata ai colleghi che sono stati condannati con sentenza definitiva per il G8 di Genova: quindi sono molto pericolosa“.

Ha proseguito: “Evidentemente essere liberi e non ricattabili vuol dire essere persone pericolose. Forse non mi sono accorto di vivere nel Medioevo e alle donne spettano tre alternative: matrimonio combinato, convento o fare la cortigiana. Fatemelo sapere, così mi adeguo”.

La Schilirò ha proseguito dicendo di essere “una persona moderata, non buonista. Cerco di essere giusta, faccio battaglie per difendere i miei ideali, altrimenti una vita non è degna di essere vissuta”.

Green Pass, la vicequestore Schilirò: “Ho l’esonero vaccinale per motivi sanitari”

Ma Nunzia Schilirò è vaccinata? Alla domanda postale da Massimo Giletti, la vicequestore ha risposto: “Non sono una No Vax, il problema del vaccino è un finto problema: sono contro il Green Pass, ma per il vaccino sono per la libertà di scelta. Ho un certificato che mi potrebbe far avere l’esonero vaccinale per motivi sanitari, però non voglio essere privilegiata in quanto esonerata”.

“Io voglio vivere in un mondo in cui tutti i cittadini sono uguali. Quindi per me il Green Pass è incomprensibile”, ha concluso.

VirgilioNotizie | 14-10-2021 09:28

Roma, no green pass di nuovo in piazza: scontri con la polizia Fonte foto: ANSA
Roma, no green pass di nuovo in piazza: scontri con la polizia
,,,,,,,