,,

Uccide l'ex compagna a colpi di pistola in strada e si suicida

Omicidio-suicidio a Ventimiglia, dove un uomo ha ucciso la sua ex compagna e poi si è tolto la vita

Un uomo di 65 anni ha ucciso per strada, davanti a testimoni, l’ex compagna di 30 anni. Secondo quanto riferito, avrebbe esploso almeno tre colpi di una pistola calibro 7.65, e poi si è ucciso. È successo a Ventimiglia e si tratta del secondo femminicidio in Liguria, dopo quello di ieri nella riviera di levante, dove un uomo ha ucciso la ex in provincia della Spezia ed è stato poi arrestato.

L’uomo, come riporta Ansa, era stato in carcere per molestie contro la prima moglie, era tornato libero a marzo e aveva iniziato a molestare la seconda ex, che lo aveva denunciato. L’uomo, secondo quanto emerso oggi, ha cercato di uccidere anche l’amico della donna.

La ricostruzione dell’omicidio-suicidio

La vicenda è accaduta poco dopo le 17 di domenica 13 giugno. Alcuni testimoni hanno visto la donna arrivare in via Tenda davanti a un bar su un’auto Citroen condotta da un amico. Una volta accostato al marciapiede, l’uomo è sceso e si è recato in un bar a comprare le sigarette.

Al che l’omicida si è avvicinato a piedi alla vettura mentre la donna era seduta sul lato passeggero e l’ha uccisa sparando attraverso il finestrino. A quel punto, con l’arma in pugno si è diretto verso il bar dove c’era l’amico della vittima.

Quest’ultimo ha cercato di nascondersi per fuggire dal retro e nel frattempo la titolare del locale ha chiuso la porta a vetri. Così l’omicida ha desistito ed è scappato verso il vicino fiume Roja, dove si è ucciso.

L’ultimo messaggio sui social network

Sul profilo Facebook l’uomo, prima di compiere il delitto, ha pubblicato un messaggio inquietante: “Pensa bene che anche quando dormi io sono lì molto vicino, figurati quando sei con l’amante. Non c’è posto in cui puoi nasconderti“.

VirgilioNotizie | 14-06-2021 06:30

Uccide l'ex compagna a colpi di pistola in strada e si suicida Fonte foto: ANSA
,,,,,,,