,,

Venezia, ok a stato d'emergenza: stanziati fondi per interventi

Ad annunciarlo è stato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Il Consiglio del Ministri, riunitosi nel tardo pomeriggio a Roma, ha dato il via libera per lo stanziamento dei primi fondi per gli interventi a Venezia dopo l’eccezionale mareggiata che ha colpito la città veneta.  A renderlo noto, tramite i social, è il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha annunciato: “Stanziati 20 milioni“.

Il Consiglio, durato all’incirca un’ora,  ha approvato lo stato d’emergenza per Venezia che nelle scorse ore è stata messa in ginocchio dal maltempo. Alta marea record in Laguna, gravi danni al centro storico e acqua alta che ha danneggiato anche la Basilica di San Marco.

Conte, su Twitter, ha scritto: “Deliberato in Cdm lo stato di emergenza per Venezia. Stanziati 20 milioni, i primi fondi per gli interventi più urgenti, a sostegno della città e della popolazione. Al lavoro per il piano per gli indennizzi a privati e commercianti e per rifinanziare la legge speciale per Venezia”.

Il comunicato del Consiglio dei Ministri

Secondo quanto si legge sul comunicato pubblicato dall’Ansa “il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha deliberato: la dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio del Comune di Venezia colpito dagli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati a partire dal 12 novembre 2019; la dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio della provincia di Alessandria interessato dagli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dal 19 al 22 ottobre 2019”.

Non solo Venezia dunque nella discussione del cdm del tardo pomeriggio. Il comunicato poi recita che “il Consiglio dei ministri ha previsto, nelle more della definizione e quantificazione dei danni, un primo stanziamento, di 20 milioni di euro per Venezia e di 17 milioni per Alessandria, per far fronte all’organizzazione e all’effettuazione degli interventi di soccorso e assistenza alla popolazione, al ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche e alle attività di gestione dei rifiuti e del materiale alluvionale”.

In visita a Venezia nella giornata di mercoledì, Conte aveva annunciato che sarebbero arrivate delle misure concrete per sostenere Venezia ed i suoi abitanti.

Intanto, nella giornata di giovedì, è stato reso noto il nome del nuovo Super Commissario per il Mose di Venezia.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-11-2019 21:33

Maltempo, a Venezia acqua alta record e due persone morte Fonte foto: Ansa
Maltempo, a Venezia acqua alta record e due persone morte
,,,,,,,