,,

Variante Omicron si diffonde in Europa: 33 casi confermati, dove sono. La mappa Ecdc e il dato sulle vittime

Quanti sono i casi di variante Omicron in Europa e dove si trovano. L'Ecdc ha diffuso la mappa aggiornata del contagio

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La variante Omicron continua a diffondersi in tutta Europa. A tracciare la mappa del contagio della nuova mutazione Covid ci ha pensato l’Ecdc, il Centro europeo per il controllo delle malattie, che ha diffuso i dati sui casi accertati del ceppo isolato per la prima volta in Sudafrica.

Variante Omicron, quanti contagi in Europa e in quali Paesi

Mentre in Italia sono 4 i casi confermati di variante Omicron, sono molti i Paesi europei che stanno facendo i conti con l’avanzare della nuova infezione. “Ad oggi sono 33 i casi confermati” di variante sudafricana, ha annunciato l’Ecdc.

Dove sono i casi di variante Omicron? Contagi sono stati “segnalati in 8 paesi dell’Unione: Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Italia, Paesi Bassi, Portogallo”, ha scritto l’Ecdc, il Centro europeo per il controllo delle malattie.

“Tutti i casi confermati hanno una storia di viaggi in Paesi africani con voli che hanno fatto scalo in altre destinazioni tra l’Africa e l’Europa – ha spiegato il Centro in una nota -. Tutti i casi per i quali sono disponibili informazioni riguardo alla gravità, erano asintomatici o lievi. Finora non sono stati segnalati casi gravi e non c’è stato nessun decesso“.

Inoltre, ha spiegato l’Ecdc per completezza, “sono stati segnalati altri casi in sette Paesi e territori al di fuori dell’Ue: Australia, Botswana, Canada, Hong Kong, Israele, Sudafrica e Regno Unito”.

Variante Omicron, nessuna vittima in Europa

In merito alle vittime della nuova variante, “al momento non sono stati riportati decessi riconducibili alla variante Omicron”. Lo ha reso noto l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) sottolineando allo stesso tempo che la nuova variante pone un rischio ”molto alto” a livello globale, anche se resta da determinare quanto sia pericolosa e contagiosa.

”Se una nuova grande ondata di Covid-19 dovesse verificarsi a causa della Omicron, le conseguenze potrebbero essere gravi”, si legge in una nota tecnica diffusa dalla Oms. ”Al momento non sono stati riportati decessi riconducibili alla variante Omicron”, ha aggiunto.

Le infezioni segnalate inizialmente, rileva l’Oms, “erano tra gli studenti universitari, individui più giovani che tendono ad avere una malattia più lieve, ma la comprensione del livello di gravità della variante Omicron richiederà da giorni a diverse settimane. Tutte le varianti di Covid-19, inclusa la variante Delta che è dominante in tutto il mondo, possono causare malattie gravi o morte, in particolare per le persone più vulnerabili, e quindi la prevenzione è sempre fondamentale”.

Nuova variante Covid "Omicron" dal Sud Africa, il parere degli esperti da Crisanti a Bassetti Fonte foto: ANSA
Nuova variante Covid "Omicron" dal Sud Africa, il parere degli esperti da Crisanti a Bassetti
,,,,,,,