,,

Vaccino, in arrivo 2 milioni di dosi a settimana. Nuova polemica

La Fondazione Einaudi ha lanciato un attacco sull'andamento della vaccinazione in Italia. Da AstraZeneca nuove dosi in arrivo

Una nuova polemica agita la campagna di vaccinazione italiana contro il coronavirus: secondo la Fondazione Luigi Einaudi, come ha denunciato su Twitter, il nostro Paese sarebbe quasi fermo rispetto alla Germania. Dall’azienda AstraZeneza, però, giungono notizie incoraggianti: sono in  arrivo due milioni di dosi a settimana.

Vaccini, polemica della Fondazione Einaudi

“Piccolo e semplice promemoria: per vaccinare solo il 50% degli italiani in 10 mesi occorrono circa 60 milioni di inoculazioni (30 X 2). Bisogna procedere alla media di 200.000 vaccinazioni al giorno. Secondo i dati ufficiali comunicati al 31 dicembre, l’Italia ha effettuato 32.969 vaccini, la Germania 165.575“. Queste le parole, su Twitter, della Fondazione Luigi Einaudi in base ai dati raccolti dalla campagna di informazione #quantivaccini.

AstraZeneca, in arrivo due milioni di dosi a settimana

Due milioni di dosi del vaccino Oxford-AstraZeneca saranno pronte ogni settimana a partire da metà gennaio: a riportarlo è il Times, che cita un “membro chiave” del team di AstraZeneca. Poco prima, BioNTech aveva lanciato un allarme: “Da soli non ce la facciamo”.

“Il piano – si legge sul Times – prevede un incremento della produzione abbastanza rapido. Entro la terza settimana di gennaio dovremmo arrivare a due milioni alla settimana“, ha aggiunto.

Il vaccino in questione al momento è stato autorizzato solo in Gran Bretagna, mentre l’agenzia europea del farmaco non ha ancora dato il via libera.

VirgilioNotizie | 02-01-2021 14:12

Vaccino, quante dosi e a chi: tutti i dati per regione. Il report Fonte foto: ANSA
Vaccino, quante dosi e a chi: tutti i dati per regione. Il report
,,,,,,,