,,

Vaccini Pfizer e Moderna, quanto dura la protezione: la nuova stima

La task force scientifica della Svizzera ha stimato la durata della protezione dei vaccini anti Covid a mRna

I vaccini anti coronavirus a mRna, come quelli di Pfizer-BioNtech e Moderna, sono in grado di proteggere gli adulti dalle forme gravi di Covid-19 fino a un periodo di tre anni. Lo sostiene la task force scientifica del governo della Confederazione svizzera, le cui stime sono contenute in un documento pubblicato oggi e ripreso dall’Adnkronos.

Secondo gli esperti svizzeri, la vaccinazione con due dosi dei vaccini Pfizer o Moderna stimola una risposta da parte del sistema immunitario da due a quattro volte maggiore rispetto a quella ottenibile dall’infezione e dalla successiva guarigione.

Negli adulti sotto i 75 anni di età è stata stimata una protezione dell’80% contro la malattia grave per tre anni. Mentre per le forme lievi della malattia provocata dal coronavirus la protezione scende al 50% per 16 mesi.

Per le persone più anziane è stata invece stimata una durata della protezione più breve: da 15 a 24 mesi per la malattia grave e da 7 a 10 mesi per i sintomi lievi.

Stimare la durata della protezione fornita dai vaccini, spiegano gli esperti della task force svizzera, è fondamentale per capire se e quando dover procedere ai richiami e per calcolare la durata dei certificati Covid come il Green Pass.

Queste stime però non riguardano la variante Delta del coronavirus, che potrebbe diventare a breve la forma dominante in Europa.

Secondo gli esperti per la mutazione scoperta per la prima volta in India sono necessari quantitativi di anticorpi cinque volte superiori rispetto alla versione normale del virus. La protezione fornita dai vaccini dovrebbe quindi essere siginificativamente più breve contro la variante Delta.

VirgilioNotizie | 26-06-2021 06:30

Varianti, quali sono le più diffuse in Italia: il bollettino di giugno Fonte foto: ANSA
Varianti, quali sono le più diffuse in Italia: il bollettino di giugno
,,,,,,,