,,

Vaccini Pfizer e Moderna, Aifa: "Seconda dose entro 42 giorni"

Vaccini anti Covid Pfizer e Moderna: l'Aifa fissa il limite massimo di giorni tra prima e seconda dose

L’Aifa (Agenzia italiana del farmaco) fissa i paletti sulle tempistiche relative alla somministrazione delle seconde dosi di vaccino Pfizer e Moderna, specificando che il massimo intervallo consentito tra la prima inoculazione e la seconda è di 42 giorni.

“Valutata la richiesta pervenuta dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 in merito alla possibilità di estendere l’intervallo temporale tra la prima e la seconda somministrazione dei vaccini a mRna” si “ribadisce che l’intervallo ottimale tra le dosi è, rispettivamente, di 21 giorni per il vaccino Comirnaty e di 28 giorni per il vaccino Moderna”.

“Qualora tuttavia si rendesse necessario dilazionare di alcuni giorni la seconda dose – precisa la nota – non è possibile superare in ogni caso l’intervallo di 42 giorni per entrambi i vaccini”. Questo il parere della Commissione tecnico scientifica dell’ente regolatorio. Parere che è stato allegato alla nuova circolare del ministero della Salute sulla vaccinazione anti-Covid.

La Commissione tecnico scientifica dell’Aifa rimarca che in ogni caso “per ottenere una protezione ottimale è necessario completare il ciclo di vaccinazione con la seconda dose“.

Il parere dell’Aifa arriva dopo che per giorni si è discusso su come ottimizzare l’utilizzo dei vaccini e delle relative dosi disponibili. L’obbiettivo è dare maggiore impulso alla campagna vaccinale in Italia che, come sottolineato dal  generale Figliuolo (commissario straordinario per l’emergenza Covid), punta a effettuare entro fine aprile 500mila vaccinazioni al giorno.

Vaccinazioni, l’ordinanza firmata dal generale Figliuolo detta le linee guida per le Regioni

Nelle scorse ore il generale ha inoltre firmato un’ordinanza che stabilisce come le Regioni devono procedere nella somministrazione del siero. Nella fattispecie il documento indica che si deve procedere per fasce d’età, dando priorità assoluta agli over 80 e non alle categorie professionali, eccezion fatta per il personale medico. Tali linee guida si sposano con quanto è stato detto di recente dal presidente del Consiglio Mario Draghi.

VirgilioNotizie | 10-04-2021 12:38

Nuovi colori delle regioni dal 30 agosto: torna la zona gialla Fonte foto: ANSA
Nuovi colori delle regioni dal 30 agosto: torna la zona gialla
,,,,,,,